Tutto Napoli

Ricorso Napoli, De Laurentiis: “Siamo gli unici puniti, noi costretti a non partire”

Ricorso Napoli, De Laurentiis è intervenuto in videoconferenza, il presidente del club partenopeo afferma: “Napoli unico punito”.

In Napoli attende la sentenza d’appello, sul ricorso presentato dal club alla Corte d’Appello Federale per la sconfitta a tavolino incassata contro la Juventus. Durante la seduta è intervenuto il presidente aurelio De Laurentiis.

L’edizione odierna del quotidiano il Mattino, ha riportato nel dettaglio  il discorso del patron del Napoli. Ecco uno stralcio:

Il dibattimento è durato troppo a lungo, anche perché in precedenza ce ne era stato un altro, relativo al ricorso della Roma (per il caso Diawara) e a quel punto, vista la delicatezza delle discussioni i giudici hanno rinviato a questa mattina la Camera di consiglio da cui arriverà la decisione. Probabile che per avere il verdetto bisognerà attendere domani. Ma da questo pomeriggio in poi ogni momento è giusto.

 Il Napoli resta ottimista, sicuro che altro non è stato fatto quel giorno che adeguarsi a delle disposizioni impositive delle autorità sanitarie. E che non c’erano alternative. Il Napoli, difeso dal consulente legale, Grassani, ha ribadito il ruolo dominante della Asl Napoli 2 nel no alla partenza.

«Avevamo pronto tutto per partire, avevamo prenotato anche i tamponi a Torino la domenica e abbiamo anche le prenotazioni dell’hotel», la posizione, ferma e decisa, del Napoli.

 L’avvocato di De Laurentiis ha ricordato che la partenza, in caso di via libera delle Asl, poteva avvenire anche nello stesso giorno della partita come è successo anche nell’ultima giornata di campionato quando a causa di un guasto all’aereo la partenza per Bologna è avvenuta di domenica mattina, a poche ore dalla gara. Insomma, nulla avrebbe posto in essere il Napoli di concreto per non partire. E che non poteva essere fatto diversamente, il club lo esprime anche attraverso gli episodi di cronaca di queste ore. Come i no delle Asl di Firenze e Roma alla partenza dei nazionali. A cui Fiorentina e Roma, nonostante il rischio di ritorsioni da parte della Fifa, non si sono potuti opporre. Difficile capire se riuscirà ad aver convinto Sandulli, Attolico e gli altri componenti della Corte di Appello.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.