ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

De Biasi: “Il Napoli può battere chiunque. Hysaj lo farei giocare sempre”

De Biasi: "Il Napoli può battere chiunque. Hysaj lo farei giocare sempre"
Ultimo aggiornamento:

L’allenatore Gianni De Biasi è intervenuto a Radio Punto Nuovo sulla prossima sfida tra Napoli e Torino, match che si giocherà sabato 29 alle 20.45.

Gianni De Biasi commenta la prossima sfida tra Napoli e Torino: “Da dove nasce la difficoltà del Torino, non lo so. Credo che dopo la passata stagione, con un finale in crescendo, il Toro è una delusione per sé stesso e per i propri tifosi. E’ una squadra che ha perso identità, rassegnata. A Napoli sarà dura, anche se ogni partita ha una propria storia”.

Il tecnico è ottimista sul futuro del Napoli e aggiunge: “Penso che il Napoli, però, continuerà questa scalata con Gattuso. Credo che tutto sommato il Napoli deve cercare di stare entro le prime sei, Gattuso sta cercando di trasmettergli il suo credo. Se continuano così, con buona fantasia e questo centrocampo, con qualità, possono vincerle anche tutte, giocarsela con tutti”.

De Biasi e Hysaj

Gianni De Biasi è ha allenato anche l’Albania, nazionale per la quale gioca Hysaj terzino in forza alla squadra di Gattuso. L’allenatore esalta le doti del terzino e dice: “L’ho trattato come un figlio in Nazionale, l’ho preso a 18 anni dall’Empoli e fatto esordire con la Norvegia. Ci fossero 10 come lui, li farei giocare tutti e 10“.

Proprio l’albanese potrebbe essere uno dei protagonisti della sfida con il Torino. Grazie alla sua duttilità può giocare sia sulla fascia destra che su quella destra, ma in piena emergenza difensiva ha fatto anche il centrale nella difesa a quattro. Nella sfida del San Paolo di sabato la presenza di Hyaj appare molto probabile. Il candidato numero uno ad avere un turno di riposo è Mario Rui. Anche Diego Demme, perno del centrocampo partenopeo, potrebbe tirare il fiato per farsi trovare pronto per la sfida di Coppa Italia con l’Inter di giovedì prossimo.

Archivi