ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Vergogna: Da Nizza attaccano i tifosi Napoletani: “vi ricordate cosa hanno combinato?”

Da Nizza attaccano i tifosi Napoletani: “vi ricordate  l’ultima volta  a Nizza ci furono incidenti con 200 tifosi del Napoli.”

redazione Napolipiu.com

Da Nizza attaccano i tifosi Napoletani

Il quotidiano Nicematin  punta il dito contro i tifosi azzurri.  Il sito apre ricordando gli scontri nell’estate del 2015, e specificando che in Francia sono molto preoccupati, in quanto  ricordano il precedente. Inoltre  i tifosi del Nizza sono gemellati con quelli della Sampdoria e dell’Inter e questo non gioverà all’ordine pubblico.

Incidenti con 200 tifosi del Napoli

Il 2 Agosto del 2015 il Napoli giocò un’amichevole contro il Nizza. Prima della gara ci furono scontri a Nizza tra i tifosi del Napoli e le forze dell’ordine all’esterno dello stadio Allianz Riviera.

La scintilla fu causata dai tifosi del Nizza che tentarono un agguato ai supporter azzurri al casello stradale Saint-Isidore, molto vicino allo stadio.

Non ci fu contatto tra le tifoserie a causa dell’immediato intervento della polizia che fu costretta ad usare i lacrimogeni.

Appena arrivati a ridosso dello stadio i Napoletani cercarono il contatto con i tifosi del Nizza  lanciando anche bombe carta carta e incendiato cassonetti della spazzatura. gli scontri con al polizia durano una quindicina di minuti e furono definiti brevi ma violenti.

Champions il presidente del Nizza imita Balotelli, ma dimentica un particolare.

La versione Francese è completamente differente.

Secondo il sito francese, invece l’attacco dei Napoletani fu premeditato:”  Avevano mazze di ferro nascoste  – scrive nicematten – erano arrivati con l’intento di creare caos a causa di alcune discussioni che erano avvenute via internet. Il bilancio fu di  poliziotti feriti e 150 napoletani rimpatriati”.

Non è il modo migliore per presentare una gara cosi importante

L’articolo del quotidiano transalpino rappresenta il modo peggiore per presentare una gara di estrema importanza per il futuro delle due squadre. considerando la prima a Napoli e il ritorno in Francia non fa altro che inasprire gli animi.

 

 

Archivi