TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Coronavirus, De Luca: “Un grazie ai campani, ora siamo un modello. Lunedì prime riaperture. La movida? Siete scemi!”

de luca fase 2

Fase 2, Vincenzo De Luca, governatore della Campania, ha fatto il punto sull’emergenza Coronavirus. Lunedì ci saranno le prime aperture. No alla movida.

Via alla fase 2, il Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca ha parlato ai cittadini in videoconferenza.  De Luca ha fatto il punto sull’emergenza COVID-19, ringraziando i cittadini campani e ha spiegato nel dettaglio la  fase 2.

DE LUCA : AL VIA LA FASE 2

“Stiamo affrontando la fase 2 sia sul piano della sanità che del rilancio economico. In tutte le province ci sono ospedali dedicati solo al Covid-19. Grazie a Dio ci sono molti posti liberi in terapia intensiva.

Se l’epidemia riesplode in autunno siamo tranquilli, intanto a fine aprile può ripartire abbastanza rapidamente tutta l’attività ordinaria dei nostri ospedali. Avrete capito che gli ospedali più sicuri sono qui, da noi, e non in altre parti del mondo.

Voglio ringraziare di cuore i campani. Avete offerto prova straordinaria di rigore, non era facile. Abbiamo preso decisioni importanti, difficili. Finché non avremo vaccino bisognerà avere massimo della prudenza.

Se sarà così usciremo fuori in maniera forte e definitiva. Sono convinto che l’Italia si riprenderà. EuroNews descrive la nostra regione come modello. I riconoscimenti arrivano più dall’estero che dall’Italia. Grazie a tutti”.

MASCHERINE OBBLIGATORIE

De Luca sulla fase 2 prosegue: Le mascherine da maggio saranno obbligatorie per tutti, ne abbiamo comprate 6 milioni e le stiamo distribuendo gratuitamente ad ogni famiglia.

Lunedì riaprono le librerie e le cartolibrerie, la consegna di prodotti alimentari a domicilio con mascherine e guanti…credo che nella mattinata di domani faremo aggiustamenti sugli orari di consegna degli alimenti a domicilio, ma manterremo lo schema approvato ieri (ordinanza 37 ndr.).

Cerchiamo di mantenere la prudenza. Manca una settimana a maggio quando ci saranno decisioni della task force di governo per la ripresa di prima attività economica.

Da lunedì riprendono attività di conferimenti di materiali di risulta in discarica, riprendono attività di manutenzione di alberghi e strutture balneari.  Abbiamo anche un piano di aiuti di 1 miliardo di euro per le attività industriali, commerciali e le famiglie“.

DE LUCA SULLA FASE 2: “NO ALLA MOVIDA”

De Luca poi continua: “Mi hanno mandato le lettere…. dicono se si può riprendere la movida – ma sei scemo o sei buono? Riprendere la movida? Qui bisogna rispettare i protocolli di sicurezza e continuare col distanziamento sociale”.

RAPPORTO NORD-SUD

Qualcuno vuole aprire questo tema in maniera sgangherata. Ho detto che avremmo frenato la corsa all’ingresso in Campania ma qualcuno ha voluto trasformare questa dichiarazione in una diatriba Nord-Sud, è un’idiozia.

Ieri a Milano hanno registrato 1073 nuovi contagi. Qualcuno al Nord dice “noi dobbiamo convivere con il contagio“. Però possono convivere se hanno ridotto contagio in una dimensione marginale, ma quando hai oltre 1000 contagi al giorno non devi convivere, devi combattere. Noi dovremmo discutere di divario Nord-Sud su cose serie, non su queste. Dobbiamo tenere sotto controllo i focolai. Mi auguro che questa abitudine nazionale di fare polemica sul Sud prima o poi cessi.

C’è gente che guarda al Sud solo per dare lezioni. Ma a volte le lezioni possono anche essere apprese. Qui ci sono eccellenze mondiali, come il Cotugno – primo ospedale al mondo per efficienza operativa. Oppure il Pascale, o la Regione che fa un ospedale modulare dopo gara pubblica in tre settimane.

Fra una settimana saranno 120 posti letto, è un ospedale vero. Dobbiamo essere orgogliosi. Questa prova viene dalla Regione che riceve meno soldi di tutte le regioni d’Italia.

Ogni anno riceviamo 45 euro in meno pro capite rispetto al Veneto, 40 euro in meno rispetto alla Lombardia. Ora siamo modello di rigore amministrativo. Dovremmo parlare di questo”.  Ha concluso Vincenzo De Luca sulla fase 2 dell’emergenza Coronavirus.

Coronavirus: il punto della situazione

🔴 #CORONAVIRUS: facciamo il punto su tutte le iniziative che stiamo mettendo in campo per fronteggiare l'emergenza ed entrare nella Fase 2. Seguitemi:

Publicado por Vincenzo De Luca em Sexta-feira, 24 de abril de 2020

Archivi

Bernvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.