ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Coronavirus, da Napoli la migliore risposta al nord. Straordinario successo del sud

Coronavirus, da Napoli la migliore risposta al nord. Straordinario successo

Napoli rispetta le regole imposte per il Coronavirus. La migliore risposta al Nord arriva dalla Campania. Straordinario successo del sud Italia.

L’Italia ai tempi del Coronavirus riscopre una Napoli rispettosa delle regole, laboriosa ed innovativa ed un centro nord indisciplinato e attaccato ai luoghi comuni.

Nel nostro paese si continuano a contare i morti, il premier conte ha prolungato il lockdown fino al 3 maggio ma una parte del paese continua a comportarsi in maniera indisciplinata.

Coronavirus, da Napoli la migliore risposta al nord. Straordinario successo

MILANO E ROMA NON SI FERMANO

Il nord e il centro , sono tra le zone più colpite dal Covid-19  nonostante ciò risultano tra le meno rispettose delle regole, nella giornata di Pasqua la tangenziale di Roma il grande raccordo anulare sono stati presi d’assalto da migliaia di auto, come ha documentato un operatore sanitario con un video pubblicato sui social, diventato immediatamente virale: “Dove va tutta questa gente? Questi sono i romani. Vanno a fare la gita fuori porta“.

Anche Milano non “si ferma“, numerosi veicoli e pedoni, hanno invaso corso Buenos Aires, e altre importanti arterie del capoluogo lombardo.  Nonostante le restrizioni imposte dal governo per limitare la diffusione del Covid-19 molti milanesi hanno deciso di non rispettare il lockdown.

Napoli di contro rispetta tutte le regole, le strade nella giornata della santa Pasqua erano praticamente vuote. Salvini, Mentana e Merlino nei giorni scorsi sono apparsi quasi increduli per i successi del Sud Italia nella lotta al Coronavirus.

Vincenzo De Luca, ha imposto nuove ordinanze molto più severe rispetto a quanto stabilito dal governo Conte, i napoletani le hanno accolte favorevolmente. Dal capoluogo partenopeo arriva ancora una risposta di carattere in un momento di crisi.

DA NAPOLI LA MIGLIORE RISPOSTA AL NORD

Il Consiglio superiore di sanità ha giudicato uno straordinario successo la politica del  Sud Italia per quanto riguarda la gestione del problema Coronavirus. “Solo un errore da correggere in corsa,  spiega lo scrittore Angelo Forgione, il risultato tra Campania e Lombardia non è 2 a 0 ma 3 a 0.

Perché all’eccellenza del Cotugno e ai buoni risultati della sperimentazione AIFA del Tocilizumab contro il Coronavirus, covid19 firmata Ascierto-Montesarchio. Mentre Galli al Sacco di Milano si è arenato nella somministrazione per uso compassionevole,  si aggiungono anche i primi incoraggianti esiti della sperimentazione dell’Eculizumab all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli.

Badate, non è confronto Nord-Sud. È confronto tra competenza, che dimostra la sua efficacia, e incompetenza, a qualsiasi latitudine. E in quest’Italia per niente meritocratica la sacrificata competenza deve diventare il motore del Paese.

Nella città di Napoli, spesso bistrattata da giornalisti, quotidiani e trasmissioni nazionali con i soliti luoghi comuni sul mancato rispetto delle regole, ieri le strade erano praticamente deserte. L’immagine più significativa è quella della Tangenziale di Napoli, non c’era una sola auto in transito, nessun napoletano ha provato a raggiungere altre mete e infrangere le regole”.

NAPOLI, BELLA DA TOGLIERE IL FIATO

Bella da togliere il fiato, la città del sole, del mare e della pizza. Napoli nelle ultime ore appare in una veste inedita. Lo conferma un video pubblicato dallo scrittore Angelo Forgione che riprende l’acqua di Posillipo sempre più cristallina.
Il lungomare di Napoli è diverso in questi giorni, silenzioso come non lo è mai stato. La sua desolazione lo rende nostalgico e romantico ma quando i raggi del sole si specchiano sul Golfo sembra davvero di ammirare una cartolina.
In questo periodo storico in cui tutti siamo costretti a restare a casa a causa dell’emergenza da Coronavirus la natura si sta riprendendo i suoi spazi e sta avanzando in una maniera inaspettata e bellissima mostrando il meglio di sé.

Archivi