Chiariello: “Se Ancelotti stasera non vince può andare a Casa. koulibaly con le valigie pronte”

chiariello ancelotti

Per Umberto chiariello, Ancelotti è a rischio esonero se non batte il Genoa. Il giornalista afferma che anche Koulibaly ha le valigie pronte.

Napoli-Genoa è una gara spartiacque per il futuro della squadra di Ancelotti. La dura contestazione ai giocatori e gli attacchi mediatici hanno creato un caos incontrollabile.

Nel calcio l’unico calmante efficace è la vittoria. Con i tre punti i partenopei darebbero ossigeno alla classifica e si metterebbero alle spalle le critiche.

Il giornalista di Canale 21, Umberto Chiariello è intervenuto sul futuro di Ancelotti e su  Napoli-Genoa ai microfoni di Radio Punto Nuovo:

“Stasera se il Napoli non dovesse vincere sarebbe una catastrofe di proporzioni bibliche e se così fosse, Ancelotti sarà ancora sulla panchina del Napoli?

ll messaggio del ritiro era indirizzato alla parte tecnica, era un messaggio ad Ancelotti come accadde con Benitez, invece tutto è andato nel senso opposto, i giocatori si sono stupidamente ammutinati si sono certamente sbagliati ma c’è un leader che doveva farli ragionare, ed era Ancelotti.

Stasera in discussione non c’è Insigne nè la sua fascia da capitano, non c’è Allan e non c’è Koulibaly che ha già le valigie pronte“.

Chiariello su Ancelotti ha poi aggiunto: “Stasera contro il Genoa di Motta c’è in ballo la sorte del biennio di Carlo Ancelotti.

Il Napoli deve arrivare in fondo alla stagione nel migliore dei modi, deve fare bene in Champions League, vincere la Coppa Italia, perché ogni tanto devi vincere anche qualcosa e arrivare tra le prime quattro in campionato.

Dunque, stasera si deve vincere a tutti i costi, ma se così non sarà, Carlo Ancelotti può andarsene a casa”.

false
Leggi Anche
de laurentiis esonerare ancelotti
Gazzetta. De Laurentiis voleva esonerare Ancelotti. Un gesto dell’allenatore non è piaciuto alla società