REPUBBLICA – Il Chelsea voleva Mertens. La provocazione di De Laurentiis: “Voglio 48 milioni”

mertens chelsea 48 milioni

Il Chelsea voleva Mertens arrivando ad offrire 10 milioni per il cartellino. La risposta provocatoria di De Laurentiis: “Voglio 48 milioni”.

Il calciomercato di gennaio si è concluso con la permanenza di Mertens a Napoli. In pochi ci avrebbero scommesso. Il Chelsea voleva Mertens a tutti i costi, negli ultimi giorni di mercato i blues sono arrivati a mettere sul piatto 10 milioni di euro per liberare il belga.

La volontà del Napoli e i dubbi di Mertens hanno frenato l’operazione. Sul mancato passaggio di Mertens al Chelsea, l’edizione odierna del quotidiano la repubblica rivela un retroscena:

La richiesta del Napoli al Chelsea è stata di  48 milioniuna provocazione come risposta alla famosa lite su Sarri — per il cartellino di Dries Mertens, in scadenza di contratto a giugno e che alla fine è rimasto a disposizione di Gattuso”.

Una richiesta molto particolare pensando che da oggi Dries è libero di firmare con qualsiasi club per luglio dal momento che il suo contratto è in scadenza e al momento non è stato firmato alcun accordo per il rinnovo con il Napoli.

Il bomber belga prenderà la decisione definitiva sul futuro tra una ventina di giorni e il Napoli si sente ancora in partita per un eventuale rinnovo tanto da aver rispedito al mittente le avances del Chelsea. Il no è stato convinto.

Mertens ha messo nel mirino il record di gol col Napoli di Hamsik (che nel frattempo ha lasciato la Cina per la paura del coronavirus). Mertens ed il Napoli a sorpresa potrebbero scrivere ancora pagine importanti di storia insieme“.

Archivi