ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

REPUBBLICA- Calciomercato, De Laurentiis ha investito 90 milioni, ma 80 sono già in arrivo

de laurentiis 90 milioni

De Laurentiis ha investito 90 milioni sul calciomercato di gennaio. Il Napoli ha la garanzia di incassarne 80 dai giocatori dati in prestito con l’obbligo del riscatto.

NAPOLI. Aurelio De Laurentiis ha investito 90 milioni,  nel calciomercato di gennaio. Il patron del Napoli ha condotto la campagna acquisti più costosa della storia azzurra sul mercato di riparazione.
De Laurentiis e Giuntoli hanno messo a disposizione di Gattuso, in odore riconferma, Demme, Lobotka e Politano. A giugno si aggregheranno alla rosa, Petagna e Rrhamani.
Il quotidiano la Repubblica ha pubblicato un focus sulle spese del Napoli nel mercato di gennaio:

È stata una sessione invernale eccezionale anche per i numeri. In Serie A in un solo mese sono stati spesi 294 milioni, mai così tanti a gennaio. Lo scorso anno furono 157, l’anno prima 52. E ancora: 104 nel 2017, 89 nel 2016, 78 nel 2015.

In cinque anni, la spesa d’inverno è più che triplicata. Il record è del Napoli di De Laurentiis con 90 milioni: (95 con i bonus) di cui 24 per il solo Lobotka, arrivato dal Celta Vigo, e 23 per Politano dall’Inter.

Un dato che non deve sorprendere, visto che il club azzurro ha già la garanzia di incassare in estate un’ottantina di milioni dai giocatori dati in prestito con l’obbligo del riscatto da parte delle società acquirenti, come il Cagliari per Rog (18 milioni), il Parma per Inglese (20), il Toro per Verdi (20), il Nizza per Ounas (18). In estate l’operazione di rinnovamento del Napoli continuerà, saranno diversi i pezzi pregiati che diranno addio alla squadra“.

Archivi