TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Che fatica cedere Milik: il polacco blocca il Napoli, spunta la Fiorentina

milik fiorentina

Arek Milik è uno dei calciatori pronti ad essere ceduti in questa sessione di calciomercato: spunta la Fiorentina ma è complicato cederlo.

In tanti lo vogliono ma quasi nessuno vuole pagarlo. Cedere Arek Milik per il Napoli sta diventando una fatica immane, colpa di un contratto non rinnovato che scade nel 2021. Circostanza che fa ingolosire tutti i club che si avvicinano al giocatore. Il Napoli continua a sparare 40 milioni di euro per vendere l’attaccante polacco, oramai separato in caso. La Juventus, prima a tentare di prendere il giocatore, non ha mai accettato di pareggiare la cifra chiesta da De Laurentiis. Con i bianconeri non si è trovata nemmeno l’intesa per lo scambio tra giocatori, dato che Bernardeschi (unico obiettivo gradito agli azzurri) non si vuole muovere da Torino.

La Roma si è inserita per Milik, offre Under e la possibilità di uno scambio è più che concreta. Anche in questo caso a fare la differenza è il conguaglio economico. Con i calciatori è quasi tutto concluso, ma le due società non trovano l’intesa, nonostante ci sia la voglia di chiudere l’affare e cedere calciatori che i due club ritengono oramai fuori dal progetto tecnico.

Milik: c’è la Fiorentina

Le ultime notizie parlano di un interessamento della Fiorentina per il calciatore polacco. Anche in questo caso si dovrebbe andare avanti con uno scambio tra calciatori. Aurelio De Laurentiis, secondo quanto rivela Gazzetta dello Sport, vorrebbe Castrovilli o Chiesa. Due obiettivi ‘sensibili’ per i viola che non sembrano disposti a cederli, così come Milenkovic, difensore gradito a Gattuso.

Dunque anche per Milik alla Fiorentina si prevede una strada nettamente in salita. Sempre in tema cessioni complicate, c’è quella di Koulibaly. Il senegalese piace a Manchester City e Psg, ma il club inglese non offre la cifra chiesta da De Laurentiis mentre i francesi hanno ripreso da poco in mano la trattativa.

Archivi