napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Carlo e Camilla ammaliati da Napoli, arriveranno il primo Aprile .

Carlo e Camilla ammaliati da Napoli. L’itinerario  si svolgerà tra l’archeologia di Ercolano e Pompei, la storia di Napoli e la sua grande sartoria.

Di: Anna Paola Merone CdM

Carlo e Camilla ammaliati da Napoli

NAPOLI- Carlo e Camilla d’Inghilterra arriveranno a Napoli il primo aprile. Il principe di Galles e la duchessa di Cornovaglia saranno coinvolti da impegni diversi in città, secondo un programma che ieri è stato messo a punto nei minimi particolari da Jill Morris, ambasciatrice del Regno Unito in Italia che — accompagnata dal console generale a Napoli Pierfrancesco Valentini — ha fatto visita anche al sindaco de Magistris.

La coppia arriverà alle 10 del mattino a Napoli. L’erede al trono di Inghilterra, appassionato di archeologia vesuviana, ha espresso il desiderio di visitare gli Scavi di Pompei ed Ercolano. E mentre lui sarà fra le rovine antiche, Camilla raggiungerà l’atelier di Maurizio Marinella per una visita che durerà circa un’ora e mezza e che incomincerà nei laboratori dove la duchessa incontrerà le sarte che realizzeranno una cravatta per il principe.

L’itinenario di Carlo e Camilla.

Entrambi a Villa Campolieto È situata lungo il Miglio d’oro, nel comune di Ercolano. La villa fu fatta edificare a partire dal 1755 da Lucio di Sangro, duca di Casacalenda.

Camilla da Marinella La duchessa raggiungerà l’atelier di Maurizio Marinella per far realizzare una cravatta esclusiva per il principe e inaugurerà il museo Marinella.

Carlo nelle aree archeologiche. Il principe di Galles visiterà le aree archeologiche di Ercolano e Pompei. Appassionato di archeologia vesuviana ha espresso il desiderio di visitarne i siti


 Curiosità su Napoli e i Napoletani.


CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più