Bernardeschi Juve sboccia l’amore. Ma una volta disse: “mi arrestano se…”

Bernardeschi Juve sboccia l'amore. Ma una volta disse: "mi arrestano se..."

Bernardeschi Juve e Fiorentina. Le parole del fantasista hanno subito una metamorfosi. A Firenze disse: “io alla Juve? mi arrestano…”.

Federico Bernardeschi, ha parlato ai microfoni di Sky della sua esperienza in bianconero. Il fantasista ha tessuto le lodi della Juventus, senza menzionare lo scandalo nato dall’inchiesta di Report. Ecco le le sue parole:

La Juventus è una società meravigliosa, è uno stile, che della sua mentalità ha fatto la propria fortuna, che ha raggiunto traguardi veramente importanti negli anni e credo che un giocatore della Juventus diventi qualcosa di speciale in quel contesto.

I momenti in cui non giocavo, li ho vissuti in maniera molto serena e molto tranquilla perché, comunque, sono entrato in una società di grandi valori, dove la sua storia parla per lei.

Quindi, veramente, è qualcosa di particolare entrare nel mondo Juventus e credo che ogni giocatore deve fare un percorso di crescita, di maturazione, per poi entrare a far parte definitivamente del mondo Juve. Credo questo sia normale per un giovane quando arriva in una grande società.” 

 

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

SE VADO ALLA JUVE MI ARRESTANO…

Bernardeschi ha dimenticato, non solo il suo passato nella Fiorentina, ma evidentemente anche le sue dichiarazioni. Vorremmo ricordare un episodio che lo vide protagonista quando indossava ancora la maglia viola.

A quei tempi, fu chiamato a leggere il giuramento prima del match inaugurale della ‘Viareggio Cup‘ che vide la baby Juventus di Fabio Grosso iniziare con i cechi del Dukla Praga.

Il sindaco in quell’occasione chiese a Bernardeschi :«io sono un “gobbo”. Ma è vero che vieni alla Juventus?». Il calciatore rispose:  “Così mi arrestano…”.  rifiutandosi di posare per i fotografi con la sciarpa bianconera.

Altre storie
Lotito: "Il Napoli ha vinto meno della Lazio. Dopo la Juve ci siamo noi"
Lotito: “Il Napoli ha vinto meno della Lazio. Dopo la Juve ci siamo noi. Potrei cedere la Salernitana”