ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

CORRIERE – Under-Napoli Giuntoli piomba sul turco. Alla Roma piacciono due azzurri

under napoli
Photo by Paolo Bruno/Getty Images

Under vicino al Napoli, dopo tre anni Giuntoli ritorna sull’esterno turco. La Roma segue due azzurri, uno potrebbe essere coinvolto nel mega-affare

Il Napoli vuole Under, Giuntoli lo ritiene il vero erede di Callejon. Lo spagnolo dopo sette anni di corsa, tagli e diagonali sta per salutare il golfo e la tifoseria napoletana.  Il Corriere dello sport, nel consueto spazio riservato alle trattative del calcio Napoli ha parlato della trattativa tra Roma e Napoli per Under. Ecco quanto evidenziato:

IL NAPOLI SU UNDER

Il Napoli vuole Under, lo ritiene il profilo più aderente a Callejon, consapevole però di doverne rimodellare la fase difensiva; e alla Roma interessa Milik, che ha promesse con la Juventus, mentre Atletico Madrid e Tottenham sembra lancino messaggi. Insomma, si può fare, ma non immediatamente, perché Milik spera che la Juventus faccia uno sforzo e non venga conquistata da altri, aitanti centravanti sparsi lungo il pianeta calcio; e il Napoli, che è distratto da Osimhen, vuole anche snellire il proprio organico.

Under  fu scovato da Cristiano Giuntoli in Turchia, trattativa complessa e laboriosa, poi evaporata per un po’: fu in quell’istante che la Roma, con Monchi, si intrufolò, sistemò quindici milioni di euro sul tavolo, garantì un 20% in caso di futura rivendita al Basaksehir e si portò a casa un’ala ( così le chiamavano una volta) che ha le caratteristiche inseguite adesso anche da Gattuso“.

OSPINA E MILIK NEL MIRINO DELLA ROMA

C’è da intendersi sulle quotazioni, ovviamente: perché c’è la Roma che sogna trentacinque milioni di euro, considerati eccessivi da De Laurentiis, che sforzandosi più che può arriverebbe ad offrirne una decina in meno. Un anno fa, c’erano interessi convergenti e situazioni diverse, stavolta, come contropartita, l’unico che potrebbe essere coinvolto in un mega-affare potrebbe essere il portiere Ospina. Oppure, in alternativa, bisogna attendere che Milik diventi l’obiettivo fattibile in un valzer che coinvolgerebbe (chiaramente) Dzeko, al quale non mancano gli estimatori“.

Archivi