Coronavirus NapoliNAPOLI NOTIZIE

Sorbillo lancia un appello: “Pizze a domicilio, dateci uno spiraglio”

Gino Sorbillo uno dei più famosi pizzaioli napoletani a l’Aria che Tira su La 7 lancia un appello: “Fate ripartire le consegne a domicilio”. 

Un appello accorato quello de pizzaiolo Gino Sorbillo che chiarisce: “Non parlo solo della mia pizzeria, ma delle tantissime attività che a Napoli non possono lavorare“. La consegna a casa di pizze e altri prodotti, è stata negata da un’ordinanza del governatore Vincenzo De Luca, mentre nelle altre regioni italiani è ancora permesso. “Chiediamo in punta di piedi di poter lavorare a personale ridotto, solo con due operatori per impastare, farcire e cuocere le pizze per poi inviarle a chi ne fa richiesta” dice Sorbillo a La 7 a l’Aria che Tira.

Il pizzaiolo ha mostrato anche il metodo di imballaggio che sta utilizzando anche nelle altre città dove hanno sede le sue pizzerie, come a Roma e Milano, oltre che  Tokyo. I cartoni vengono imballati in carta alimentare e poi distribuiti attraverso i vari runner.

PIZZE A DOMICILIO IN CAMPANIA: LA RICHIESTA DI SORBILLO

I runner a cui consegneremo le pizze per le consegne a domicilio in Campania, sono gli stessi che fanno consegne per altri prodotti quindi non capiamo il rischio” dice Sorbillo. Il pizzaiolo sottolinea che i pizzaioli hanno accolto con favore la necessità di chiudere e di preservare la salute, ma ora dopo settimane cominciano a sentire la pressione. “Con i dati in miglioramento e rispettando tutti i dettami di sicurezza che ci verranno imposti, chiediamo di poter riprendere la nostra attività”. Dunque non riaprire i locali immediatamente, ma bensì poter consegnare ai vari fattorini le pizze da portare a casa.

In queste settimane anche il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha più volte incalzato il governatore De Luca, affinché si attivassero nuovamente le consegne a domicilio rispettando ovviamente tutte le regole di sicurezza del caso, in modo da tutelare la salute di consumatori e staff.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.