ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

CDS. LA SFIDA SARRI-ALLEGRI: BELLEZZA CONTRO FORZA. CHI VINCE…

La sfida Sarri-Allegri. I due tecnici da anni puntano al successo seguendo due strade diverse: Bellezza contro forza. Chi vince?

La sfida Sarri-Allegri

Il corriere dello sport apre la sfida tra i due allenatori toscani, due filosofie diverse ma obbiettivo unico.

Allegri vince anche senza convincere. Sarri convince anche senza vincere. Il concetto è estremizzato, perché non è vero fino in fondo che Allegri (con la Juve) non convinca, diciamo che il suo calcio è legato più al genio dei giocatori che al suo pensiero, più alle sue intuizioni che al suo ragionamento. E, sotto certi aspetti, non è vero nemmeno che Sarri non vinca mai, perché portare il Napoli per due anni di ­ la in Champions (ora ai play-off) nei suoi primi due anni a questi livelli signi­fica avere successo, anche se in certi momenti della stagione faceva sperare in qualcosa di più.

Sarri insegue il grande salto: dare spettacolo ma vincendo

Bellezza contro forza

I due allenatori toscani rappresentano separatamente la forza e la bellezza del campionato, l’ossessione del risultato e il piacere del gioco, il calcolo per la vittoria e la fi­loso­fia dello spettacolo. E’ così da due anni e ­ finora la forza ha avuto sempre la meglio sulla bellezza. Nettamente.

Chi vince

Questa terza stagione è decisiva per capire se anche il Napoli, che gioca un calcio di una passione travolgente, può mettere sotto la Juve, che gioca un calcio bello se sono belli, in quel momento, giocatori come Pjanic, Dybala, Cuadrado e ora Douglas Costa.

Il Napoli ha due possibilità opposte: o diventa il Milan di Sacchi, che vinceva perché giocava un calcio inarrivabile per gli altri; o diventa l’Olanda di Crujf, che perdeva perché il suo calcio affascinante e coinvolgente non aveva in sé il germe del successo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per seguirci su Twitter

Archivi