ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Napoli-Torino, Gattuso: “Serve più cattiveria. Molti non sanno quello che abbiamo rischiato”

Crisi Barcellona? Gattuso risponde in calabrese: "muru muru cu spitali"
Ultimo aggiornamento:

Rino Gattuso in conferenza stampa commenta la vittoria del Napoli sul Torino.

Il Napoli ha battuto il Torino per 2-1. Gli azzurri hanno dominato la gara ma l’unica disattenzione al 91mo ha consentito la rete granata. A fine gara Gennaro Gattuso ha commentato la gara ai microfoni di DAZN:

Non siamo partiti benissimo, poi abbiamo dominato la partita. Peccato per gli ultimi minuti, siamo stati ingenui. Siamo stati belli da vedere e anche molto bravi, contro una squadra che poteva metterci in difficoltà.

Dobbiamo migliorare sulla superficialità, dobbiamo essere più cattivi.
C’è un po’ di pigrizia e a volte anche in attacco ci manca un po’ di veleno. La difesa alta ci fa soffrire meno, se si sale al momento giusto è una grande arma, e infatti abbiamo creato tanti problemi al Torino. Dobbiamo far rispondere il campo, così i problemi che abbiamo avuto spariranno.

Molti non sanno quello che abbiamo rischiato, quando parlavo dei 40 punti ci credevo davvero, vedendo anche il modo di allenarsi della squadra.
Non possiamo dimenticare le prestazioni precedenti, con Fiorentina, Parma, anche se lì c’è stato anche il mio zampino. Dobbiamo fare molto bene le due fasi, solo così potremo far bene”.

Gattuso su Napoli-Torino ha poi aggiunto:”Allan? È una mezzala, può fare il vertice basso ma è sacrificato. Si sta impegnando, non porto rancore e ho già dimenticato tutto. Sono disposto ad andare in cima a una montagna per loro, ma devono allenarsi come dico io.
Mertens? Dovete chiederlo al presidente e a Giuntoli. Sicuramente ci è mancato, ora la squadra sta migliorando: dobbiamo continuare così”.

Archivi