Calcio NapoliTutto Napoli

Napoli beffato dal Cagliari Castro con l’unico tiro in porta regala i tre punti ai sardi

Castro beffa il Napoli e regala i tre punti al Cagliari, con l’unico tiro nello specchio della porta. La sfortuna si accanisce su gli azzurri. Espulso Koulibaly.




Napoli sfortunato, e beffato. Peggio non poteva andare alla squadra di Ancelotti che viene battuta al San Paolo con l’unico tiro in porta fatto dal Cagliari in 90 minuti. La regola non scritta del calcio ha sempre la sua valenza, gol mancato, gol subito. Il Napoli si divora almeno 4 goal nitidi, e quando non peccano gli attaccanti azzurri, ci pensano i pali e i miracoli del portiere Sardo, Olsen.

Il Napoli perde tre punti e koulibaly, espulso nel finale dall’arbitro Di Bello.

Gli azzurri si ritrovano al quarto posto – scavalcato dall’Atalanta – a -6 dall’Inter, in compagnia proprio dei sardi.

La squadra di Ancelotti va più volte vicina al gol nel secondo tempo e colpisce due pali con Mertens. Poi viene beffata nel finale dalla rete di Castro, che all’87’ insacca con un colpo di testa. Koulibaly viene espulso per proteste, da rivedere l’azione del goal probabilmente viziata da un fallo. Finisce 0-1.




Può solo recriminare il Napoli, che ha creato tanto ma è stato fermato dai pali (2) e dai miracoli di Olsen. Nel finale anche l’espulsione di Koulibaly che salterà la sfida di domenica con il Brescia.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.