Calcio NapoliTutto Napoli

La Supercoppa Italiana alla Juve. Il Napoli sbaglia troppo

La Juventus vince la Supercoppa Italiana, Ronaldo e Morata regalano il trofeo a Pirlo. Il Napoli mai domo, sbaglia troppo. Insigne fallisce il rigore dell’1-1.

La Juventus conquista la nona Supercoppa Italiana della propria storia grazie a Ronaldo e Morata. Insigne calcia fuori il rigore del possibile 1-1.

La Supercoppa Italiana va alla Juventus, a decidere sono le reti messe a segno nella ripresa da Cristiano Ronaldo e da Morata, che firmano il 2-0 finale sul Napoli. Sull’1-0 gli azzurri hanno una palla goal enorme per trovare il pareggio, ma Insigne calcia a lato un rigore.

La Signora ottiene la sua nona Supercoppa Italiana, superando un Napoli apatico e angoscioso. E nel rigore fallito da Insigne, sostanzialmente, c’è l’intera (pessima) prova partenopea.
A spuntarla nel primo tempo del Mapei Stadium, sostanzialmente, è il gelo. Atteggiamento conservativo per entrambe le squadre, con un unico guizzo – disinnescato sapientemente da Szczesny su Lozano – a risvegliare addetti ai lavori e giornalisti presenti a Reggio Emilia. Juve, rispetto a San Siro, meglio in termini di approccio e personalità. Napoli, invece, un po’ troppo codificato tra giocate ripetute sistematicamente, ma senza risultati particolarmente confortanti.
La rete di Cristiano Ronaldo dopo una palla carambolata sul corpo di Bakayoko ha dato fiducia ulteriore alla Juve, che ha continuato a pressare alta ed è riuscita a bloccare sul nascere ogni iniziativa azzurra.

Mertens ha dato una minima scossa al Napoli, che proprio con l’attaccante belga si è guadagnato un rigore per un fallo di McKennie. Dal dischetto, però, Insigne ha calciato incredibilmente fuori (il terzo su tre in carriera fallito con la Juve). Gattuso ha provato l’assalto finale con Politano e Llorente e cinque punte in campo, ma non è riuscito a trovare la via del pareggio. Ultimi squilli? Altro giro, altro miracolo di Szczesny. Poi, il subentrato Morata la chiude a tripla mandata.Troppo evanescente comunque il Napoli per pensare di poter far sua la partita.

IL TABELLINO JUVENTUS-NAPOLI 2-0

MARCATORI: 64’ Cristiano Ronaldo, 95’ Morata

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny 7.5; Cuadrado 7.5, Bonucci 6,5, Chiellini 6,5, Danilo 5,5; Chiesa 5 (46′ Bernardeschi 6,5), Arthur 7, Bentancur 7 (84′ Rabiot s.v.), McKennie 5,5; Kulusevski 5,5 (84′ Morata 7), C. Ronaldo 7.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina 6; Di Lorenzo 5,5, Manolas 5,5, Koulibaly 6, Mario Rui 6 (85′ Llorente); Demme 6,5 (85′ Politano s.v.), Bakayoko 6 (67′ Elmas 5.5); Lozano 6,5, Zielinski 5, Insigne 5; Petagna 5 (72′ Mertens s.v.).

Arbitro: Valeri

Ammoniti: Cristiano Ronaldo (J), Zielinski (N)

Espulsi: –

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.