Rassegna StampaTutto Napoli

La gazzetta sul Napoli: “rigore piovuto dal cielo, non avrebbe mai vinto”

Dura analisi della gazzetta sul Napoli. Per la rosea il rigore è piovuto dal cielo altrimenti il gruppo di Sarri non avrebbe mai vinto.

NAPOLI. La gazzetta dello sport in prima pagina esalta la Juventus e la carica in vista di Napoli, agli azzurri riservano critiche  molto opinabili.

Il rigore è piovuto dal cielo

“Partite sofferte, dove la manovra s’inceppa da sola, dove non avresti mai avuto la meglio (anche contro rivali meno forti ma irriducibili) se non ti fosse piovuta l’occasione buona: nello specifico, il rigore evitabilissimo causato da Angella. Partite da 0-0: poche occasioni, attacchi peggiori delle difese, Napoli stanco per un gioco da svolgere solo a ritmi elevati. E Udinese organizzata e tutt’altro che in soggezione: non ancora nei meccanismi del neo tecnico Oddo, ma diversa, motivata, più fluida nella manovra e compatta nei reparti”.

La gazzetta sul Napoli e il sorpasso

“Il Napoli del secondo tempo con lo Shakhtar avrebbe chiuso con un paio di triangoli irresistibili: questo s’è aggrappato al rigore di Jorginho – trasformato dopo la parata di Scuffet – per l’1-0 che mantiene il prezioso +4 sulla Juve alla vigilia dello scontro diretto. Un pari, col rischio sorpasso, avrebbe creato non poche complicazioni psicologiche”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.