napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

koulibaly nuovo contratto, ingaggio top. Chelsea e Barca non mollano

Koulibaly, cento milioni rifiutati da De Laurentiis al nuovo contratto: avrà un ingaggio top. piace al Barça e al Chelsea, ma per il Napoli è intoccabile.

  • Kalidou Koulibaly 27 anni, ha un contratto fino al 2021.
  • 2,5 milioni è l’ingaggio attuale
  • 164 partite nel Napoli Kalidou Koulibaly.
  • Koulibaly è alla quinta stagione con la maglia del Napoli. In azzurro ha vinto una Supercoppa.
  • 8 gol in azzurro. Koulibaly  ha segnato 5 gol nell’ultimo campionato e otto in totale.

KOULIBALY: ADL NO A CENTO MILIONI

DIMARO – Il Corriere dello sport riporta alcuni interessanti aggiornamenti di mercato inerenti al rinnovo di Kalidou Koulibaly. Ecco uno stralcio:

De Laurentiis ha ammesso: «ho rifiutato 100 milioni per Koulibaly, non l’ho ceduto», Il presidente non ha precisato da chi è arrivata la proposta da 100 milioni di euro, però sulle tracce di Koulibaly ci sono United, City, Barcellona e il Chelsea di Sarri.

IL NAPOLI TRATTA CON RAMADANI

Il Napoli ha rimandato al mittente una proposta del genere, e con il suo manager Ramadani si lavora al rinnovo del contratto, in scadenza nel 2021. Con relativo aumento dell’ingaggio. Anche perché, andando via Koulibaly, avrebbe guadagnato il triplo di quanto percepisce attualmente. La prima richiesta del manager Ramadani è di 5 milioni netti a stagione, il Napoli non vorrebbe andare oltre i 3,5, ma sicuramente con bonus e altro si viaggerà sopra i 4 milioni.

KOULIBALY, NUOVO CONTRATTO, NODO INGAGGIO

Kalidou Koulibaly, gigante senegalese che il Napoli ha acquistato dal Genk nel 2014, ha in ingaggio di 2,5 milioni e in fase di trattativa ha chiesto di arrivare a guadagnare al livello dei top della squadra. L’azzurro che percepisce di più è Lorenzo Insigne, che ha un ingaggio di 5 milioni netti. Un dialogo gestito dal nuovo manager del giocatore, Fali Ramadani, che per il momento non è ancora giunto a una conclusione tipico di ogni trattativa, per carità: “Ma Kalidou è una persona talmente educata che non ci saranno problemi. E’ uno della famiglia”, ha detto De Laurentiis qualche giorno fa. Atmosfera di pace, insomma: è quanto traspare dalla serenità del presidente.

SUPER KOULIBALY

Nel frattempo, Koulibaly ha cominciato ad allenarsi con il gruppo da domenica a Dimaro: prima la conoscenza con Ancelotti, che l’ha accolto con un “il piacere di conoscermi è tutto mio, credimi”, e poi con le sue idee tattiche. Le differenze con Sarri? Per lui non fa differenza: perché in questi giorni ha ricominciato a fare esattamente quello che faceva prima, e dunque sradicare palloni ed esibirsi in interventi da urlo. Sottolineati ogni volta dall’estasi calcistica della gente: che ha scandito il suo nome più volte come si fa con i grandi centravanti. Super Kalidou.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più