ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Il sindaco di Dimaro: “Abbiamo un contratto, non è ancora finita”

sindaco dimaro ritiro napoli

Il governatore della Regione Abruzzo ha fatto sapere che il Napoli andrà in ritiro a Castel di Sangro, ma interviene il sindaco di Dimaro. 

Scoppia la polemica per il cambio di ritiro del Napoli che ha deciso di andare in Regione Abruzzo, almeno secondo quanto riferisce il governatore dell’Abruzzo e il sindaco di Castel di Sangro che parla di accordo di 6 anni rinnovabile per altri 6. Sulla questione è intervenuto anche il sindaco di Dimaro Andrea Lazzaroni che ai microfoni de ‘I Tirapietre’, programma condotto da Luca Cirillo e Donato Martucci, ha detto: “Sento parlare del Napoli in ritiro a Castel di Sangro, se lo dice il presidente della Regione Abruzzo qualcosa di vero avrà in mano. Io – aggiunge – faccio parte della Provincia autonoma di Trento e posso dire di avere un accordo con il Napoli, dei contratti firmati. Se ci fosse un cambio di sede sarei molto dispiaciuto“.

Continuando a parlare del cambio di ritiro del Napoli, che per la stagione 2020/21 si sposterebbe d Dimaro a Castel di Sangro, il sindaco Lazzaroni dice: “Non credo che la questione finirà qui. Ci siamo sempre trovati bene con la Società Sportiva Calcio Napoli ed anche loro sono stati bene. Lo scorso anno abbiamo firmato un contratto nonostante quanto avevamo subito. Le vie legali? Noi siamo stati bene, il Napoli lo stesso, chi vivrà vedrà. Secondo me non è ancora finita, inutile mettere il carro davanti ai buoi adesso. C’è reciproca stima ed amicizia, serve a fare le cose per bene e distesi“.

Archivi