Calcio Napoli

Il mega murale per Maradona a Miano – LE FOTO

Inaugurata l'opera su una palazzina popolare

Il murale di Diego Armando Maradona a Miano, a Napoli diventa un simbolo di rinascita. Il sorriso del Pibe de Oro illumina il quartiere. “Qui c’è anche il bello, Miano no è solo camorra. Basta con i soliti luoghi comuni sul quartiere e sulle periferie come la nostra” dicono a Il Mattino alcune residenti. Il murale di Maradona a Miano è stato realizzato nel rione San Tommaso ed è stato dipinto dall’artista Mario Casti e fortemente voluto da Salvatore Aldino, uno degli abitanti del rione. Il sorriso del più forte giocatore del mondo è come un faro che riesce a illuminare chiunque gli ponga lo sguardo. Ad inaugurare l’opera c’erano mamme, bambini e gli abitanti del rione: “Ci auguriamo che questo sia solo l’inizio di una rinascita per Miano” dicono i residenti.

Miano: il murale di Maradona opera di street art

Non sono mancati cori e fumogeni all’inaugurazione dell’opera. E’ come se per qualche ora i tifosi dal Maradona si fossero trasferiti nel quartiere San Tommaso. Non poteva essere diversamente dato che Maradona per Napoli ed i napoletani è molto più di un giocatore. E’ stato un eroe, capace di portare alla vittoria la città che ha visto nel fuoriclasse argentino un calciatore ed un uomo che si è schierato dalla loro parte. Celebri le frasi di Maradona contro i soprusi del Nord. Il legame di Maradona con Napoli non si reciderà mai, anche perché vive proprio in queste opere. Il murale di Miano, con Maradona dipinto sulla facciata di una palazzina popolare del territorio rappresenta perfettamente il legame del Pibe de oro con i tifosi napoletani. L’argentino è sempre stato e sempre resterà un uomo del popolo, un giocatore che ha saputo tramutare i sogni in realtà. Il Napoli ha deciso di ritirare la maglia numero dieci di Maradona, non solo per le vittorie sportive, ma anche per quello che rappresenta per le persone.

Il murale di Maradona

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.