Calcio NapoliTutto Napoli

Hamsik, l’avvocato: “Era pronto a partire, in Cina non sapevano una cosa…”

L’avvocato di Hamsik, Fulvio Marrucco, ha parlato della trattativa tra il Calcio Napoli e i cinesi del Dalian per lo slovacco.

[better-ads type=”banner” banner=”105133″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

La frenata della trattativa per il passaggio di Marek Hamsik al Dalian ha sorpreso tutti. Il calciatore oggi non si è presentato all’allenamento e spera ancora di riuscire a concludere l’ultimo grande contratto della carriera. A chiarire la vicenda è intervenuto ai microfoni di radio Crc Fulvio Marrucco, legale di Marek Hamsik:

LO STOP ALLA TRATTATIVA CON IL DALIAN

Assisto Marek per degli aspetti che esulano dalle questioni di mercato. Detto questo, per me la trattativa con il Dalian non è chiusa, ma è un mio personale pensiero. Era pronto a partire. In Cina non si è lavorato in questi giorni e non è stato facile rintracciarli.

C’è stata un’avvisaglia da parte del presidente quando ha parlato ai giornalisti, ma la cosa non è del tutto chiusa. In questi giorni si festeggia il Capodanno cinese, è difficile reperire chiunque.

Le disposizioni normative possono aver indotto qualche cambiamento: i cinesi sapevano, ma hanno tentato. Probabilmente non sapevano che avevano a che fare con una società ed una dirigenza che ha i conti a posto e può dettare le sue regole senza calarsi mai le braghe”.

LA VOLONTÀ HAMSIK

Marrucco ha poi aggiunto: “Marek ha chiesto di non perdere questa opportunità, ma il presidente ha dato il suo assenso su quanto concordato. Se cambiano i termini economici o temporali dell’accordo, il presidente ha il diritto di dire di no. Anche a Marek.

Come sta adesso, emotivamente, Hamsik? L’aspetto psicologico conta. La prossima settimana si capirà tutto. I legali dell’operazione stanno facendo il loro, ma se la trattativa saltasse Marek farebbe un salto indietro, completando la stagione come sempre. Probabilmente, in questo momento, i più contenti sono i figli.

Perché De Laurentiis ha preso in considerazione la possibile cessione di Allan o Hamsik? Forse ci si è proiettati su altri acquisti per il futuro. Che uomo è Marek? Una grandissima persona. Qualche giorno fa ci siamo visti, mi ha voluto regalare una maglia e l’ha autografata. Non ho mai visto una persona rimasta così normale come lui”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.