Calcio Napoli

FIGIC, entro due anni De Laurentiis dovrà cedere Napoli o Bari. Gravina: “Il 30 la norma che vieta le multiproprietà”

La riforma riguarda da vicino anche Lazio e Salernitana

De Laurentiis dovrà cedere Napoli o Bari entro due anni. Gravina vara la nuova riforma sulla multiproprietà dei club nel mirino anche Lotito con Lazio e Salernitana.

GRAVINA STOP ALLA MULTIPROPRIETÀ DEI CLUB

Il presidente Figc Gravina è intervenuto sul tema delle multiproprietà dei club , argomento che interessa molto da vicino Aurelio De Laurentiis per Napoli e Bari e Lotito per la Lazio e la Salernitana:

Il 30 porteremo in Consiglio Federale la norma contro le multiproprietà tra società di calcio. Daremo il tempo tecnico per le situazioni in atto, ma non ci saranno più deroghe. Ci sarà solo la possibilità di avere squadre nel mondo dilettantistico e professionistico, ma ripristineremo il principio dello Statuto federale che vieta qualunque forma, non di controllo, ma qualunque forma di partecipazione, anche l’1%. Così risolviamo definitivamente questo problema“.

presidente Figc Gravina

LA RIFORMA DEL CALCIO DELLA FIGC

Gravina ha poi parlato della riforma del calcio: “Tutti pensano che la riforma del calcio passa attraverso la riforma dei campionati. Certo è fondamentale, ma se la riduciamo ad una semplice operazione matematica serve un ragioniere. Non è la mia riforma. La mia riforma è culturale. La cultura nel mondo del calcio credo che sia uno degli elementi più complessi da costruire e su quello sto investendo energie“.

DUE SERIE B

Il presidente federale ha proseguito il discorso: “Verranno a formarsi una Serie A, una Serie B, una Serie C Elite (quest’ultime due in un’unica lega professionistica dal 2024-25), una Serie C semiprofessionista e poi il dilettantismo con Serie D Elite e Serie D. Tuttavia,  per una vera rivoluzione culturale servono norme in grado di dare stabilità. Una di queste: bandire la multiproprietà”.

Napoli, la coppa d’Africa porta via tre giocatori: Si cerca il cavillo legale per evitare le convocazioni
GAZZETTA – Napoli, Osimhen è incedibile. De Laurentiis fissa un super prezzo. Lo seguono i top club Europei
Napoli aveva preso Haaland poi virò su Osimhen, retroscena e cifre

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.