Tutto Napoli

Gattuso: “Forse il problema sono io, buttiamo partite incredibili. Dovevo sostituire Maksimovic”

La sconfitta del Napoli con lo Spezia ha dell’incredibile, lo dice anche Gennaro Gattuso che a Dazn si assume le sue colpe.

Il Napoli riesce a divorare l’impossibile in termini di occasioni da rete, manca la lucidità e la determinazione. Lo sa bene Gennaro Gattuso che non cerca alibi ed al termini del match dice: “Forse il problema sono anche io che non riesco a far capire ai calciatori come devono comportarsi con veemenza sotto porta“. Un concetto che il tecnico calabrese ha già espresso nelle precedenti partite, quando si è lamentato dei troppi gol mangiati, così come è avvenuto con lo Spezia. Il tecnico a fine gara dice: “Siamo troppo nervosi, se sbagliamo un passaggio perdiamo subito sicurezza, non è solo una questione di cattiveria sotto porta“.

Poi il tecnico dei partenopei ammette: “Dovevo sostituire Maksimovic che ha commesso due errori consecutivi e si era innervosito“. Il Napoli comunque ha fatto “una partita di grande qualità ed incredibile buttare alle ortiche partite come questa con lo Spezia” dice Gattuso che ancora una volta si prende le sue responsabilità: “Un po’ di colpa ce l’ho anche io, così come la squadra. Dobbiamo capire che non ci possiamo deprimere ad ogni errore“. Poi il tecnico guarda avanti e dice: “Siamo sulla strada giusta, abbiamo fatto 28-29 tiri in porta, dobbiamo accettare questa sconfitta ed andare avanti“.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.