FOTO – Sisma Catania, gli ultras del Napoli: “Vicini ai fratelli catanesi”

FOTO – Sisma Catania, gli ultras del Napoli: “Vicini ai fratelli catanesi”. Dopo il violento Terremoto, arriva il messaggio di solidarietà dei tifosi azzurri

 

 

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”left” show-caption=”1″][/better-ads]

FOTO – Sisma a Catania, arriva il messaggio degli ultras del Napoli: “Vicini ai fratelli catanesi”. Gli ultras del Napoli che da tanti anni hanno stretto una profonda amicizia con i catanesi non hanno fatto mancare il proprio sostegno tramite un messaggio di solidarietà.

Terremoto a Catania

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.8 ha colpito il Catanese alle 3.19 di questa notte. Centinaia di persone si sono riversate nelle strade trascorrendo la notte nelle auto. A quanto pare la scossa è stata localizzata tra Viagrande, Trecastagni e Aci Bonnaccorsi. L’ipocentro è stato registrato a solo un chilometro di profondità. Ed è questo il motivo per cui la scossa sarebbe stata avvertita di più. Alcuni edifici vecchi dei centri storici hanno riportato alcuni danni. Al momento ci sono anche 28 feriti non gravi. Le vittime hanno solo riportato alcune ferite superficiali da codice verde.

Il messaggio degli ultras azzurri

Gli ultras del Napoli che da tanti anni hanno stretto una profonda amicizia con i catanesi non hanno fatto mancare il proprio sostegno tramite un messaggio: “Vicini ai fratelli catanesi”. Tutti gli azzurri si stringono attorno alle popolazioni colpite dal sisma.

I messaggi di solidarietà e di vicinanza

Centinaia i commenti di incoraggiamento, preghiere, frasi di vicinanza arrivano da tutta Italia e anche dallʼestero alle popolazioni colpite dal terremoto. Stando al Tgcom, portele di news e informazione, le parole di conforto arrivano da tutta Italia, persino dall’estero: “Dal Veneto un forte abbraccio speriamo che non ci siano altre scosse”, scrive Marida Marchetti. “Vi sono vicina. Dall’Abruzzo”, fa eco Riri Rita. “Che Dio vi protegga” è il commento più diffuso tra i lettori che rivolgono il loro pensiero ai siciliani colpiti dal terremoto in questi giorni di festa. “Incredibile non c è posto che puoi stare tranquilla,mi sarebbe piaciuto venire giù ma sono spaventata da tutto ciò vi auguro che si torni alla normalità vi siamo vicini VARESE”, sono le parole a firma di Maria Luoni. “Un abbraccio dall’Austria so che vuol dire è tremendo”, scrive Ivana Alpini. E ancora abbracci virtuali da Bergamo, da Brescia, dal Piemonte come dall’Abruzzo.

La risposta dei catanesi

I catanesi rispondono commossi a tanto calore. “Volevo ringraziare tutte le persone che ci stanno mostrando vicinanza con i loro messaggi, ci ha svegliati tutti stavolta, fortunatamente non ci sono notizie di vittime, grazie veramente tanto, è bello vedere che fra tutte le cose brutte di questo mondo c’è ancora della brava gente”, dice Vincenzo Spadaro.

Anche la redazione di Napolipiù è vicina alle popolazioni colpite dal sisma in sicilia.

Per ulteriori news 

Leggi anche –> GAZZETTA. Inter-Napoli, le scelte di Ancelotti. Milik e Meret titolari, sorpresa Hysaj

Leggi anche –> SKY, Inter-Napoli, Perisic-Icardi. Mertens favorito. Ancelotti ha un dubbio.

[better-ads type=”banner” banner=”81550″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

 

false
Leggi Anche
inter Mertens
Mediaset – Mertens verso l’Inter, promessa di Marotta a Conte. Il belga ha rotto con De Laurentiis