Fallo di mano Cuadrado, Var inattivo. La conferma: “E’ fallo”

Sta facendo infuriare la polemica il fallo di mano di Cuadrado che ha dato il via al recupero palla che ha portato al gol del 2-1 della Juventus.

Proprio Cuadrado dopo aver toccato nettamente la palla con la mano ha poi fornito l’assist per il gol di Gonzalo Higuain. In diretta i telecronisti di Sky Fabio Caressa e Beppe Bergomi hanno fatto sapere che non c’era fallo, mentre in studio Massimo Ambrosini ha detto: “E’ fallo”.

Publicado por Le foto più belle del Calcio em Sábado, 23 de novembro de 2019

Il Var

Sul fallo di mano di Cuadrado in Atalanta-Juventus non è intervenuto il Var, questo perché l’azione sarebbe stata valutata come regolare da Rocchi e quindi la tecnologia non poteva intervenire. Cuadrado dopo aver toccato la palla con la mano ha servito a Gonzalo Higuain l’assist per il 2-1 che ha spalancato all’Atalanta le porte per la vittoria finale, con il terzo gol messo a segno da Dybala. Intanto resta più di un dubbio sulla possibile non volontarietà del tocco del colombiano, che è netto. Tocca la palla, ne trae un vantaggio ma l’arbitro Rocchi decide di non fischiare il rigore, lo stesso arbitro poco prima aveva deciso di sorvolare su un tocco di mano in area da parte di un difensore della Juventus.

Proteste Atalanta

I giocatori dell’Atalanta hanno protestato molto per il fallo di mano di Cuadrado non segnalato da Rocchi. Il portiere Gollini è stato anche ammonito per le proteste e per qualche minuto i giocatori non volevano riprendere la partita, perché troppo indispettiti con l’arbitro. Anche il tecnico dell’Atalanta Gasperini ha fatto sentire la sua voce dalla panchina, protestando perché l’arbitro non aveva fermato l’azione, che ha portato poi al gol della Juventus che grazie a questa vittoria resta prima in classifica davanti all’Inter di Antonio Conte. Restano comunque tante polemiche per quanto accaduto in campo e per il fallo non concesso all’Atalanta.