Calcio Napoli

Padovan: “De Laurentiis? Non sono d’accordo per i patti con gli ultras”

Per il giornalista non è lodevole la decisione del presidente

Giancarlo Padovan non è d’accordo con Aurelio De Laurentiis per il patto con gli ultras che ha compiuto sabato

Giancarlo Padovan ha detto la sua a Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show. Queste le sue dichiarazioni sull’attuale momento della stagione: “Milan e Inter rischiano di non qualificarsi in Champions League per concentrarsi sui quarti di finale. Napoli, Lazio e Roma ormai sono quasi sicure della qualificazioni e alle spalle c’è anche l’Atalanta, oltre che la Juventus in attesa delle ultime sentenze. Il Milan ha cambiato tutta la squadra a Bologna, tranne Maignan. Meritava di vincere, ma non l’ha fatto e ha guadagnato un solo punto sull’Inter, che a sua volta è quella più clamorosamente in difficoltà del campionato”.

Per Padovan il Napoli ha il 60% di possibilità di qualificarsi

Padovan ha poi proseguito: “Il rientro di Osimhen? Sposta molto e la mia previsione è che il Napoli ha il 60% di possibilità di qualificarsi. Il risultato dell’andata non preclude nulla e ora giocherà in casa. Il Napoli ha parecchi vantaggi sulla carta, poi le partite vanno sempre giocate. Di certo è nella testa di tutti. Bacchettare Spalletti per il turnover col Verona sarebbe impossibile, è iper-giustificato! Il vantaggio del Napoli in campionato è stratosferico e ha fatto benissimo a gestire le energie in vista della Champions. La maggioranza dei tifosi e dei critici non possono che dare ragione al tecnico azzurro”.

Infine il giornalista ha concluso: “De Laurentiis e i tifosi? Fare patti con gli ultras non è mai lodevole. Non sono positivo quando vedo De Laurentiis fare foto con loro, il giorno stesso era sotto scorta e poi si fa ritrarre con questi tifosi… Trovo bizzarro come si siano comportate ambedue le parti”.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.