Tutto Napoli

CS: Napoli e Fiorentina la bellezza del numero 9

La bellezza del numero 9

“Da Careca a Gonzalo Higuain da Batigol a Kalinic: passato e presente si intrecciano nella notte del San Paolo”.

Cinque gol il Pipita e quattro il croato ma promettono emozioni anche Insigne e Babacar.

Scrive Fabio Mandarini sul Corriere dello sport:

NAPOLI 10/17/2015-La classifica marcatori del campionato, per il momento, recita così: Higuain 5, Kalinic 4. Uno e due passi da Eder: la caccia è aperta per tutti. Ad accomunarli, però, c’è anche
altro: sia Gonzalo sia Nikola, infatti, sanno giocare per la squadra.

Innamorati del gol ma nel contempo a disposizione dei compagni: una benedizione per il collettivo, altroché.

Detto questo, e precisato che entrambi hanno27 anni, c’è l’oceano a separare i due mondi: il Pipa è un fuoriclasse conclamato, impossibile negarlo, mentreKali, come lo chiamano a
Firenze, è un talento che ha scommesso tutto sulla Fiorentina dopo la cocente delusione
della Premier (sponda Blackburn) e la seconda vita inaugurata in Ucraina, al Dnipro. Proprio la squadra che, a maggio, eliminò il Napoli in semifinale di Europa League.

Saranno anche figli di un calcio in cui la maglia numero 2 non è necessariamente quella del terzino, però loro nella 9 credono ciecamente: Gonzalo Higuain e Nikola Kalinic sono centravanti di razza.

GIOVANI

La miglior media gol/ minuti, appartiene a Insigne e Babacar. Sì, proprio a loro: al gemello del
Pipa e all’alter ego del croato. Ma questa è un’altra storia.

EREDI

Per il momento, la saga dei numeri 9. Degli eredi delle maglie – delle maglie, mettiamola così – di Careca e Batistuta: bella responsabilità, vero? Senza dubbio suggestiva.

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.