napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Caso Insigne – Raiola arriva a Napoli per risolvere la querelle. Le ultime

Caso Insigne – Raiola arriva a Napoli per risolvere la querelle. Le ultime notizie provenienti da SKY Sport. Non si esclude la cessione in estate.

Tra le ultime vicende e i problemi fisici il capitano azzurro, Lorenzo Insigne, non scenderà in campo nel lunch match contro il Frosinone. Il giornalista di SKY Sport, Massimo Ugolini, ha fornito gli ultimi aggiornamenti sul caso Insigne direttamente dallo stadio Stirpe. L’agente del Magnifico è atteso a Napoli per risolvere la questione spinosa relativa al suo assistito. La situazione non sembra chiara e non si esclude una sua eventuale cessione in estate.

Il caso Insigne

Massimo Ugolini, giornalista, ha rilasciato alcune dichiarazioni a SKY Sport soffermandosi proprio sul capitano azzurro: Insigne non farà parte della sfida contro il Frosinone per un problema fisico. In tal senso è stato molto chiaro Carlo Ancelotti nella conferenza stampa di ieri. La situazione non si è comunque risolta, c’è un problema ed è in arrivo Mino Raiola. Era atteso per questa settimana, invece giungerà in città nei prossimi giorni”. Ugolini ha poi aggiunto: “Bisognerà capire cosa accadrà in futuro: ci sono forti tensioni anche tra il calciatore e l’ambiente. Se la situazione non sarà risolta, il calciatore andrà via in estate”.

Sky. De Laurentiis cederà insigne per 70 milioni. Gli scenari...

 

Raiola prova a risolvere la querelle sul  il caso Insigne

Secondo quanto riportato poco fa da Sky, l’agente di Lorenzo Insigne – ovvero Mino Raiola – sarebbe atteso a Napoli per risolvere la situazione del suo assistito. Il noto network spiega come Raiola fosse atteso già per questa settimana ma che arriverà nei prossimi giorni per cercare di far quadrare il cerchio. Stando a quanto spiegato da Sky, peraltro, non è a questo punto da escludere che si lavorerà addirittura per una cessione, in caso di mancata risoluzione della problematica, che sia per Insigne sia per la tifoseria sta diventando ormai tossica e nociva.

 

 

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più