Ancelotti: ” Puntiamo ad essere competitivi in campionato e CL. Ecco quando vedrete il vero Napoli”

Ancelotti: " Puntiamo ad essere competitivi in campionato e CL. Ecco quando vedrete il vero Napoli"

Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Lazio Napoli. Il tecnico azzurro ha svelato gli obbiettivi del Napoli per la stagione2018/19.

ANCELOTTI IN CONFERENZA

NAPOLI – Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Napoli. Il tecnico ha toccato vari argomenti rivelando anche gli obbiettivi del Napoli per questa stagione di serie A:

ANCELOTTI TORNA IN ITALIA

“Sono emozionato, torno in Italia dopo 9 anni, sono cambiate tante cose. Purtroppo questa vigilia è stata funestata dalla tragedia di Genova, l’umore di tutta Italia è affettato. A livello personale sono felice di essere di nuovo in Italia”.

QUANDO VEDEREMO IL NAPOLI DI ANCELOTTI?

“Servono 7-8 giornate prima di vedere il vero Napoli. Ma spero che la giusta quadratura ci sia già da domani, la squadra mi sta dando segnali importanti in allenamento, abbiamo fatto partite buone ed alcune meno buone, ma sono difficoltà normali per una squadra che sta cambiando. Sicuramente servirà del tempo per cambiare, non ho mai parlato di stravolgimenti, questa è una squadra che ha fatto benissimo negli anni scorsi. Non so quanto tempo serva, spero che domani il Napoli faccia una gara di alto livello.

HA IN MENTE LA FORMAZIONE?

Formazione? Ve la comunicherò domani sera, ho ancora dei dubbi di formazione, ma è giusto che sia così perchè ho tanti giocatori. Il sistema di gioco sarà lo stesso, ma cambierà l’interpretazione della gara se difensiva o offensiva, abbiamo lavorato molto sull’equilibrio”.




ANCELOTTI A NAPOLI PER VINCERE?

“Vincere? Sono una persona che vuole vincere per dare gioia alla gente, questa è una tifoseria che aspetta da tanto tempo di portare a casa qualcosa, stiamo lavorando per dare soddisfazione alla gente di Napoli. Ho scelto Napoli anche per vivere una realtà completamente diversa dalla calma di Parigi e dalla tranquillità di Londra, a Napoli c’è passione ed entusiasmo.

QUALI SONO GLI OBBIETTIVI DEL NAPOLI PER QUESTA STAGIONE?

“Obiettivi? Vogliamo essere competitivi in campionato, Champions e Coppa Italia”.

LE PIACE IL GRUPPO CHE HA A DISPOSIZIONE?

“Il gruppo? Ho avuto conferme sulle qualità del gruppo, non ci sono dei top, ma ci sono tanti giocatori di qualità che con il lavoro hanno elevato il loro spessore. Non c’era bisogno di stravolgere la squadra con il mercato, questo è un gruppo sano”.

SENZA INGLESE CHI SARA’ L’ATTACCANTE CENTRALE: MERTENS O MILIK?

L’attaccante centrale? Mertens o Milik devono fare gli stessi movimenti, poi cambiano le caratteristiche individuali, Mertens è più scattante, mentre Milik è più prestante sul gioco aereo”.

RINVIARE LA PRIMA GIORNATA PER LA TRAGEDIA DI GENOA

“Era meglio rinviare la prima giornata? Non so, credo che la Lega abbia preso la giusta decisione di rinviare le due gare di Sampdoria e Genoa, noi eravamo disposti a tutto.

COSA NE PENSA DELLA LAZIO?

“La Lazio? L’anno scorso ha fatto un campionato strepitoso, è una squadra che gioca molto bene, sarà una partita bella, si affronteranno due squadre che vorranno giocare a ritmi alti, sarà una gara difficile. Contento che finisce il mercato? Il mercato non finisce mai, oggi finisce quello estivo, ma oggi comincia anche il mercato invernale”.

ANCELOTTI CHE VOTO DAREBBE AL MERCATO DEL NAPOLI

“Un voto al mercato del Napoli? Abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo prefissati, non voglio dare un voto, il giudizio definitivo potrà essere dato a via stagione. Ospina? Non è ancora ufficiale, se sarà ufficiale partirà per la trasferta di Roma”.