Calcio Napoli

Calzona attento anche ai cartellini: la mossa tattica pre-Juventus

Il tecnico Francesco Calzona gioca d’anticipo sostituendo Rrahmani per evitare rischi inutili in vista del match con la Juventus.

La partita tra Sassuolo e Napoli ha regalato emozioni e triplette, ma è stata anche caratterizzata da una mossa strategica del tecnico azzurro Francesco Calzona, che ha sostituito Amir Rrahmani nel secondo tempo, mettendo in guardia la squadra dai rischi legati ai cartellini gialli.

La mossa tattica di Calzona

Con il risultato ormai consolidato, Francesco Calzona ha iniziato a pensare alla prossima sfida contro la Juventus. Con l’obiettivo di evitare rischi inutili e sfruttare al meglio le risorse della squadra, il tecnico ha richiamato in panchina il centrale kosovaro Amir Rrahmani. L’ex giocatore dell’Hellas Verona, insieme a Pasquale Mazzocchi e Cyril Ngonge, è diffidato, e una possibile ammonizione avrebbe comportato la sua assenza nella prossima partita di Serie A contro la Juventus, in programma il 3 marzo allo stadio ‘Diego Armando Maradona’ di Fuorigrotta alle ore 20:45.

La convincente vittoria a Reggio Emilia ha notevolmente sollevato il morale della squadra, considerando gli impegni imminenti. Oltre alla sfida contro la Juventus, il Napoli si prepara per il ritorno degli Ottavi di Champions League contro il Barcellona.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.