TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Callejon pezzo pregiato del mercato internazionale, altro che Villarreal: è asta per aggiudicarselo

Callejon lascia il Napoli. L'esterno offensivo piace a mezza Liga. Non andrà al Villarreal: è derby Siviglia Betis

callejon villareal
Ultimo aggiornamento:

Callejon, addio straziante al Napoli. Ma dove giocherà l’anno prossimo? Altro che Villarreal, c’è in corso un vero e proprio derby per aggiudicarsi le prestazioni sportive dell’ex esterno offensivo del Napoli

Callejon lascia Napoli. Addio straziante ma necessario nell’ottica di una necessaria rifondazione. Per i sostituti Giuntoli tratta Under della Roma (che potrebbe rientrare in una maxi operazione che vedrebbe coinvolti anche Veretout e Milik) e Boga del Sassuolo. Tuttavia l’esterno dei neroverdi piace e non poco, anche alla Juventus.

Callejon via da Napoli. Gli azzurri cercano il sostituto

Callejon va via dal Napoli. Ma chi a suo posto? Difficile pensare di poter prendere Boga visti i rapporti privilegiati tra Juventus e Sassuolo. Ma torniamo all’argomento Callejon. Dove giocherà il prossimo anno l’esterno offensivo ex Real Madrid? Eravamo tutti convinti che Calleti andasse al Villarreal, ma la realtà – secondo le ultime indiscrezioni che provengono dalla Spagna – potrebbe essere diversa. L’edizione odierna del Corriere dello Sport fa sapere che i nomi principali che il Napoli sta seguendo sono due, si tratta di Under della Roma e Boga del Sassuolo.

Callejon lascia Napoli, il suo futuro? E’ derby tra Siviglia e Betis

Callejon lascia il Napoli e diventa un pezzo pregiato del mercato internazionale. Pare che il giocatore sia conteso da Siviglia e Betis. E’ derby, dunque, per aggiudicarsi le prestazioni sportive di uno dei calciatori più intelligenti del football contemporaneo. Il Napoli forse avrebbe fatto bene a rinnovargli il contratto. Con questi “chiari di luna” è difficile immaginare che il sostituto possa alzare il coefficiente tecnico di una squadra che deve necessariamente puntare a un piazzamento Champions nell’anno venturo.  Certo Boga non sarebbe male, ma quando c’è la Juve di mezzo col Sassuolo è praticamente impossibile azzardare previsioni. Anche De Paul non sarebbe male, anche se molto più in là con gli anni rispetto al neroverde.

 

Archivi