ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

CHE BUFERA! Sarri contro Marotta e calendari, interviene la lega. Ecco il potere della juventus?

Sarri contro Marotta per il caso Politano.  La lega risponde alle accuse dell’allenatore del Napoli sui calendari. Tutti sugli attenti appena si tocca la juventus?. Le parole di Sarri hanno suscitato una reazione immediata della lega calcio.

BERGAMO. Sono bastate un paio di dichiarazioni di Maurizio Sarri, avente come oggetto la Juventus per scatenare l’immediata risposta della massima istituzione calcistica nazionale.

Sarri contro Marotta

Durante l’intervista post Atalanta-Napoli a Sarri fa una battuta su Matteo Politano del Sassuolo: Politano era un’alternativa che ci piaceva poi abbiamo sentito Marotta che l’ha dichiarato incedibile. Sto scherzando naturalmente”. Il riferimento è all’intervista di giovedì scorso dell’amministratore delegato della Juventus a SkySport (“Cessione al Napoli? Il Sassuolo non ha bisogno di vendere”).  Questa  frase di Sarri sta facendo il giro di siti e tv come se avesse commesso il reato di lesa maestà.

Sarri critica i calendari

Vedendo il calendario, ha detto Sarri,  la Juve ha gare abbastanza abbordabili, a parte che per la Juventus lo sono tutte, e questo potrebbe metterci pressione”  “Penso sia stato un errore mastodontico fatto dalla Lega, in alcune gare si poteva mediare e creare soluzioni simili, quindi o giocare in contemporanea o fare giocare qualche gara avanti noi. Si è verificata una combinazione su un milione. Mi dispiace, sono certo che si sia verificata in buona fede, ma un minimo di dubbio sulle capacità di chi deve organizzare queste cose mi viene”.

La lega risponde alle accuse dell’allenatore del Napoli

Nel pomeriggio è arrivata la replica della Lega di Serie A all’Ansa: “E’ del tutto alla pari finora la turnazione prima/dopo tra Juventus e Napoli, visto che proprio gli azzurri arrivano da 5 giornate consecutive in cui sono scesi in campo prima della Juventus. Escludendo le prime due giornate di agosto, caratterizzate da diversa programmazione estiva serale – fanno sapere in Lega – i partenopei hanno giocato prima della Juventus per ben 14 volte su 19”. Le Lega aggiunge che “la programmazione delle giornate di campionato è spesso vincolata al calendario delle coppe, ragion per cui la Juventus, impegnata in Champions e in Coppa Italia, disputerà obbligatoriamente alcune delle prossime giornate di sabato, anticipando il Napoli”. Infine la Lega Serie A “riflette che le formazioni in testa alla classifica sono quelle che creano il maggior interesse intorno al campionato, per cui di norma non si fanno mai giocare in contemporanea”.

Tutti sugli attenti appena si tocca la juventus

Cosi si manifesta il potere della Juventus?. La domanda sembra legittima, tutto ciò che ultimamente riguarda il Napoli sembra oggetto di analisi certosina, la posizione di Mertens valutata con riga e goniometro, le continue critiche al VAR  iniziate e fomentate dall’ambiente bianconero stanno mettendo al bando una tecnologia che nel campionato Inglese  è stata accolta con estremo piacere. Alle parole di Sarri è scesa in campo la lega con un’immediatezza mai manifestata prima. Il nostro legittimo dubbio, diventerà complottismo e piagnisteo nelle mani dei non colorati. Intanto però i dubbi restano.

 

Archivi