napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Sentite Biasin sul Napoli: “Gli azzurri primi in nove classifiche, ve le elenco. Perchè nessuno lo dice?”

Il giornalista di dichiarata fede interista esalta gli uomini di Sarri

Biasin: “Il Napoli: primo in nove classifiche”. Il giornalista elenca la speciale classifica e racconta anche il segreto del successo azzurro.

MILANO – Il Napoli primo in nove classifiche. Lo afferma Fabrizio Biasin capo allo sport di Libero ed editorialista di TMW. Ecco cosa scrive:

Il Napoli primo in nove classifiche

“Il discorso è molto semplice. Prendete fiato. Il Napoli è primo:


1) Nella classifica del campionato italiano (21 punti, davanti a Juve e Inter a 19 punti).

2) Nella classifica dell’anno solare in corso (72 punti in 27 partite, seconda la Juve pur “scudettato” con 68 punti in 28 partite).

3) Nei gol segnati (25 in 7 partite, media di 3,57 a partita, almeno tre in ogni gara, cosa che accade da 11 consecutive considerando anche la passata stagione).

4) Nei giocatori in gol (11, seconde Udinese e Fiorentina con 8).

5)Nel possesso palla (61%, seconda la Juve con il 58,1 %).

6) In tutto ciò che riguarda i passaggi (740 eseguiti in media di cui 16,3 chiave, l’89,7% completati).

7)Negli assist (35, di cui 13 vincenti, seconda l’Inter con 34 di cui 8 vincenti).

8)Nei tiri fatti (19,9 a gara di cui 9,4 nello specchio).

9)Nei tiri concessi (meno di tutte: 7,3 a gara, secondo il Milan con 9,3).

Quello che non dicono i media 

Il Napoli  è l’ottavo club nella storia a vincere le prime sette gare in A, ma il primo in assoluto a riuscirci segnando 25 gol. Ha il miglior attacco tra i massimi campionati europei dopo 7 giornate: meglio di Barcellona (23 gol) e Manchester City (22). Solo il Psg ne ha segnati di più (27), ma con una partita in più a disposizione.

Il segreto del successo azzurro.

I numeri non significano nulla, ma a volte sì. Questa è una squadra “rara” perché composta da giocatori che hanno deciso di “scegliersi”. Il resto lo dovrà fare il solito “culo” (indispensabile in ogni campo della vita), ma il punto di partenza nella scala del calcio che va “da zero al Milan di Sacchi” è dannatamente alto”.

Hai trovato interessante l’articolo? Condividilo sui social

TUTTO SUL NAPOLI

LA STORIA DI NAPOLI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per seguirci su Twitter

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più