Ancelotti verso l’addio, per Corriere dello Sport è al bivio

Carlo Ancelotti verso l’addio, non nell’immediato ma a fine stagione qualora non ci fossero dei miglioramenti. Corriere dello Sport nel suo titolo in apertura di pagina parla di un allenatore oramai al bivio. “Qualora ci fossero dei nuovi passi indietro del Napoli spingerebbero il tecnico verso il divorzio a fine stagione, un anno prima della scadenza del contratto”.

Ancelotti verso l’addio

La trasferta di Torino può cambiare il destino del Napoli in campionato e addirittura quello di Ancelotti a Napoli. Non mi riferisco, è evidente, all’immediato futuro, bensì alla scadenza di fine maggio: così come sono convinto che questa sia l’ultima stagione di Ronaldo alla Juve, non mi sorprenderei se, di fronte alla mancanza di risposte positive, Napoli-Lazio, ultimo impegno stagionale, segnasse la chiusura anticipata e consensuale del rapporto tra uno degli allenatori più vincenti di sempre e De Laurentiis”. Così scrive Ivan Zazzaroni sulla prima pagina di Corriere dello Sport, ipotizzando un Ancelotti verso l’addio, ma solo a fine stagione.

La sfida col Torino

La partita con i granata fuori casa diventa decisiva per tanti fattori. Il Napoli è chiamato alla vittoria, necessaria per non dire fondamentale, per accorciare le distanze da Inter e Juventus che si affrontano nel match di San Siro. Tornare a casa con i tre punti è importantissimo se si vuole tenere il passo delle avversarie ed alimentare i sogni scudetto. Il Napoli non deve solo vincere ma anche convincere, almeno in parte. Deve riscattare la prestazione non esaltante con il Brescia e quella meno incisiva di Champions con il Genk. Due partite in cui gli azzurri hanno comunque conquistato rispettivamente una vittoria ed un pareggio in trasferta. Ma in tutti e due i casi si è vista una squadra con un grandissimo potenziale, ma molto nervosa che non riusciva a mettere sul campo le idee del suo allenatore. L’ipotesi di un Ancelotti verso l’addio di certo non rende più sereno un ambiente che è già scosso dalla questione Insigne mandato in tribuna nella sfida con il Genk. Ecco perché risulta altrettanto fondamentale ritrovare unione di spogliatoio e serenità, per riuscire a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Altre storie
ZDopo Manchester City-Napoli, arriva la provocazione di Bargiggia. Il giornalista di mediaset su Twitter lancia la frecciata al Napoli.
VERGOGNA. Su Twitter Bargiggia difende Sturaro