Calcio Napoli

Agostinelli: “Napoli perfetto come i gol di Mertens”

L'ex tecnico parla ai microfoni di Radio Marte

Andrea Agostinelli a Radio Marte ha parlato di Napoli-Lazio ma anche dei due gol messi a segno da Dries Mertens. Secondo Agostinelli c’è “stata una squadra che è entrata a fare una partita e l’altra no. Il Napoli ha fatto una partita perfetta dal punto di vista tecnico”. Mertens ha segnato due gol fantastici, tanto che sul web in tanti stanno discutendo su quale sia il più bello. Ecco il pensiero di Agostinelli: “I gol di Mertens? Più spettacolare il doppio dribbling, più difficile il secondo. Quella di ieri è la risposta del gruppo, non devi avere problemi nel sostituire i titolari. In questo caso il Napoli ha dimostrato di avere squadra e organico per poter fare grandissime cose“.

Una buona prestazione l’ha fatta registrare anche Lobotka che ha “fatto una grandissima partita liberando Fabian Ruiz al tiro. Tatticamente è stata una partita perfetta anche sotto questo profilo e Lobotka è stato uno dei principali attori. Ora ritorni subito l’umiltà e anche un po’ di timore per l’avversario che fa sempre bene. L’attacco del Sassuolo potrebbe essere di una squadra da Champions League. Detto questo la vittoria di ieri è importante per com’è venuta ma anche perché stava iniziando a scricchiolare l’autostima. Mertens è tornato quello dei tempi di Sarri? I giocatori attraversano momenti particolari, a volte si cerca il pelo nell’uovo. Per esempio: Insigne si dice giochi male per il contratto ma uno scadimento di forma può succedere a ogni giocatore. Non gli va di fare brutte figure. Certo il problema del contratto va risolto.
Spalletti ha un gioco più moderno di Sarri? A me piace il gioco equilibrato, mi avvicino più alla sua idea, non perché Sarri non sia un grande allenatore”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.