TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Venerato: “Napoli, mercato in entrata bloccato. In cassa non c’è un Euro. Vi spiego tutto”

Venerato mercato Napoli

Il Napoli ha bloccato il mercato in entrata, Ciro Venerato, giornalista ed esperto di calciomercato, spiega i motivi della scelta del club di Aurelio De Laurentiis.

Ciro Venerato, giornalista ed esperto di calciomercato di Rai sport,è intervenuto ai microfoni di Radio kiss Kiss Napoli. Il giornalista ha parlato dei movimenti del calcio Napoli sul mercato, in particolare sulla voce acquisti. La casella dopo l’arrivo di Osimhen resta ancora vuota. Ecco le sue parole:
Giusto dire che il mercato del Napoli ruota tutto attorno all’addio di Kalidou Koulibaly ed Arkadiusz Milik? Sì, è esatto. Alla voce ‘acquisti’, non c’è un euro in cassa, bisogna vendere per reinvestire. Il motivo di tutto ciò? Semplice: si è già speso un botto finora, quindi devono partire dei giocatori“.

Ciro Venerato sul mercato del Napoli ha poi aggiunto: Milik va alla Roma? A Trigoria riferiscono di un affare che procede spedito tra Roma e Napoli, entro una settimana possono esserci novità. I giocatori torneranno dalle Nazionali e si avranno novità dopo i confronti con i diretti interessati. La Roma vuole chiudere l’affare inserendo due Primavera, Cengiz Under e pochissimo cash. Il Napoli, invece, vorrebbe Under e 15 milioni. I club sono concordi a dire sì all’operazione, ma manca il sì di Under e Milik. Il Napoli offre 2,5 milioni, bonus compresi, mentre Under chiede 3 milioni, tramite il suo agente Fali Ramadani. C’è la volontà delle società di fare l’operazione”.

CASTROVILLI, BOGA E VERETOUT

Nelle ultime ore per Milik è spuntata una nuova pretendente: la Fiorentina. Tra i due club non è ancora iniziata una vera trattativa: discorsi invece in piedi tra Napoli e Roma, ma allo stesso tempo bloccati a causa del raffreddamento della pista Dzeko per la Juventus. In caso di permanenza del bosniaco, infatti, i giallorossi non ripiegherebbero su Milik.

La Fiorentina potrebbe giocarsi la carta Castrovilli che finirebbe nello scambio con il polacco, con conguaglio in favore della società toscana in virtù di un’età più giovane del trequartista (23 anni contro 26).

Il Napoli però ha fretta di chiudere e potrebbe anche accontentarsi di uno sconto sui 40 milioni richiesti per Milik, che sarebbero destinati agli assalti per Boga e Veretout.

Archivi