TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

CorSera – Vecino al Napoli in prestito: trovata una nuova formula. Affare in via di definizione

vecino napoli formula prestito

Ultime notizie su Matias Vecino al Napoli: secondo Corriere della Sera il trasferimento in maglia azzurra si può fare con la formula del prestito.

Non manca molto alla chiusura del mercato estivo ed il Napoli prova a prendere Matias Vecino con la formula del prestito. Secondo Corriere della Sera questa è la soluzione che il club di Aurelio De Laurentiis ha chiesto per prendere l’uruguaiano. Senza la cessione di Kalidou Koulibaly o altri giocatori della rosa in esubero, sarà complicato riuscire a sborsare altri soldi per il Napoli. Va ricordato che il patron azzurro ha già acquistato Petagna, Rrahmani e Osimhen. La politica è questa: vendere e poi eventualmente comprare per evitare di sovraccaricare un bilancio che deve fare i conti con l’assenza della Champions League.

Vecino al Napoli: novità sulla formula

Oltre alle questioni economiche, però, bisogna valutare anche quelle tecniche. Al Napoli ed a Gattuso serve un altro centrocampista. Attualmente ce ne sono cinque nella rosa. Inoltre con l’addio di Allan non c’è un vero incontrista. Matias Vecino è il calciatore che viene dato maggiormente vicino al club azzurro, come scrive Corriere della Sera: “Il Napoli intanto sta definendo l’acquisto di Vecino dall’Inter (prestito con diritto di riscatto che diventa obbligo a un determinato numero di presenze) e la cessione di Milik al Tottenham“.

Con questa nuova formula scelta dal Napoli per Vecino il club cerca di cautelarsi. Il giocatore ha subito un’operazione al menisco e non sarà pronto prima di un mese. La società partenopea non vuole rischiare un obbligo di riscatto per un calciatore che magari non è in perfette condizioni fisiche. Anche perché dopo i casi di Faouzi Ghoulam e Arek Milik, tutti e due alle prese con due lunghi infortuni, il Napoli prova a non avere calciatori inutilizzabili in rosa ma che pesano sul bilancio.

Archivi