Calcio Napoli

Varriale attacca lo juventino Zampini sulla Superlega: “Resti solo tu”, la risposta non si fa attendere

Botta e risposta tra Enrico Varriale della Rai e l'avvocato e opinionista televisivo Massimo Zampini sulla questione Superlega

La questione Superlega tiene ancora banco, con Enrico Varriale che tira in casa Massimo Zampini. L’avvocato ha la fama di essere vicino ai colori bianconeri. Proprio la Juventus è uno dei club che ancora resta all’interno del progetto, insieme con Real Madrid e Barcellona. Le tre società potrebbero addirittura perdere il posto in Champions, ma attraverso un comunicato hanno fatto sapere di non voler fare un passo indietro, nonostante il presidente della Uefa Ceferin continui a lanciare minacce di penalizzazioni.

Sulla questione Superlega, Varriale attraverso twitter ha scritto: “Parole sempre più dure sulla Superlega. Dopo Tebas, leader della Liga spagnola e Ceferin presidente della Uefa anche il numero 1 del PSG Al-Khelaifi esprime una condanna senza appello. Tra poco a difenderla resterà solo Massimo Zampini, e con un avvocato così”. Il presidente del Psg ha detto senza mezzi termini che la “Superlega non aveva a cuore gli interessi dei tifosi”.

Non è mancata la risposta dell’avvocato che sempre su twitter ha detto: “Diretur non scadiamo sul personale, manteniamo la classe e l’eleganza che ti caratterizzano da sempre: restiamo a sfotterci da tifosi scatenati di Juve e Napoli”. A cui ha seguito un altro tweet di Varriale: “Ma come Massimino,da un uomo di legge come te mi aspettavo una dotta disquisizione giuridica sulla Superlega, l’abuso di posizione dominante dell’ Uefa che si oppone alle magnifiche sorti e progressive dei salvatori del calcio e tu invece la butti in caciara. Che delusione”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.