Media

Terremoto magnitudo 5.6: scossa avvertita anche a Napoli e Roma

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 5.9 è stata avvertita in Campania ed anche a Napoli, epicentro nel mar Adriatico

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 5.9 è stata avvertita in Campania ed anche a Napoli, epicentro nel mar Adriatico. 

La scossa di terremoto con epicentro nel Mar Adriatico ad una profondità di 5 chilometri è stata sentita distintamente anche in Campania ed a Napoli, anche a Roma ci sono state diverse segnalazioni. Il terremoto ha investito principalmente tra le coste di Abruzzo, Molise e Puglia e quelle della Croazia. “La scossa risulta avvertita dalla popolazione – sottolinea in un tweet il Dipartimento della Protezione Civile – La sala situazione Italia è in contatto con le strutture di protezione civile sul territorio“.

Terremoto in Campania ed Napoli

La prima scossa è stata registrata alle 14.47, mentre una seconda alle 15 nella zona dell’Adriatico centrale. Le coordinate geografiche (lat, lon) sono 42.74, 16.26. Il sisma è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma ad una profondità di 10 chilometri. Terza scossa a oltre 100 km dalle isole Tremiti. Ecco le dichiarazioni del dirigente della protezione civile Mario Lerario: “La Sala operativa ed il Centro funzionale della Protezione civile regionale stanno analizzando con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Ingv i dati delle scosse di terremoto registrate e avvertite in parte del territorio alle 14.57, di intensità 5.6, cui è seguita una seconda scossa di intensità 4.1 alle 15, ed una terza, di intensità 3.4, a oltre 100 km dalle isole Tremiti, nell’Adriatico centrale”. Secondo le testimonianze di monlti utenti la scossa di terremo è stata avvertita in maniera molto distinta a Napoli ed in Campania.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.