Rassegna Stampa

Spartak Mosca-Napoli: rigore generoso, la moviola di Corriere dello Sport

Il Napoli ha perso per 2-1 a Mosca in Europa League

Il Napoli perde 2-1 con lo Spartak Mosca in Europa League, ma il rigore assegnato ai russi viene definito molto generoso. La moviola di Corriere dello Sport analizza il penalty concesso per il fallo di Lobotka, commesso dopo soli 40 secondi di gioco. Un gol subito che ha distrutto il piano partita del Napoli. Lo ha ammesso anche Spalletti alla fine della partita di Europa League.

Rigore Spartak Mosca-Napoli: la dinamica

Ecco quanto scrive Corriere dello Sport sulla massima punizione concessa dall’arbitro francese Clement Turpin:

Inizia con l’assegnazione di un calcio di rigore molto generoso la direzione di gara di Turpin. Non è passato nemmeno un minuto di gioco: Lobotka con il destro colpisce il sinistro di Promes. L’intervento sembra lieve, tanto che il numero 24 dello Spartak riesce a fare il passo prima di andare a terra, ma è l’appiglio che non lascia spazio al Var. La valutazione dell’intensità dei contatti spetta solo all’arbitro in campo. E il francese non ha avuto dubbi indicando subito il dischetto. Lasciar giocare non sarebbe, però, stato sbagliato.

Il calcio di rigore generoso assegnato in Spartak-Napoli, non può nascondere i difetti della squadra di Spalletti. Come nel match con l’Inter gli azzurri hanno regalato un tempo, dominando nella ripresa. Ma il dato veramente negativo è stato sottolineato da Koulibaly a fine match in Russia, ovvero una difesa che continua ad incassare gol. Adesso bisogna rimboccarsi le maniche e vincere con la Lazio in campionato, nel giorno in cui sarà svelata la statua per Diego Armando Maradona. Oggi si celebra l’omaggio al mito indiscusso del calcio mondiale, mentre il giorno 28 novembre allo stadio dedicato al Pibe de Oro, sarà svelata la statua che ricorda Maradona. Un omaggio che i giocatori dovranno poi fare anche sul campo, mettendo tutta la loro anima per raggiungere una vittoria nel ricordo di Diego.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.