Calcio Napoli

Spalletti non cerca alibi: “Il Napoli aveva la squadra per vincere con lo Spartak”

Il tecnico del Napoli parla in conferenza stampa

Il Napoli ha giocato con lo Spartak Mosca con sette calciatori assenti, ma Luciano Spalletti non cerca alibi in conferenza stampa. L’allenatore della formazione partenopea non si è mai lamentato degli infortuni, nemmeno quando ci sono tante assenze, come in occasione della sfida con lo Spartak Mosca.

Il tecnico dice di non aver nulla da rimproverare “alla squadra. Nel secondo tempo lo Spartak ha passato il centrocampo solo tre volte. Le risposte che ho avuto sono positive, quando la squadra si comporta così ed ha queste reazioni, non si può dire nulla. Le assenze? Il Napoli aveva la squadra per vincere la partita, l’abbiamo persa ma l’atteggiamento a me è sembrato quello giusto“.

Commentando la gara persa in Europa League, Spalletti ha detto: “Dovevamo fare attenzione a non prendere quel gol all’inizio, ma abbiamo avuto tantissime occasioni. Ho fatto una scelta molto offensiva perché volevo indirizzare subito il match, invece quel rigore subito ci ha spiazzato“. Spalletti spiega anche il motivo per cui non ha schierato Fabian Ruiz: “Aveva un piccolo problema che lo metteva a rischio per domenica, così evitiamo che si crei un altro presunto caso. Avrebbe potuto giocare al massimo quindici minuti e quindi non l’ho rischiato”.

Spalletti non cerca nessun alibi nemmeno sulla neve che ha colpito Mosca durante la gara: “Non c’era niente che ci potesse condizionare. Se hanno vinto è perché gli altri sono stati più bravi di noi. La Lazio? Non ho timore di giocare certe partite, spero magari di recuperare qualche giocatore“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.