Calcio NapoliTutto Napoli

Spartak Mosca-Napoli: gli azzurri affondano, qualificazione in bilico – VIDEO

Gli uomini di Spalletti fermati ancora una volta dai russi

Il Napoli perde con lo Spartak Mosca per 2-1, gara valida per l’Europa League. Ora la qualificazione degli azzurri è in dubbio. Luciano Spalletti aveva chiesto ai suoi uomini di chiudere il discorso qualificazione a Mosca, ma il Napoli ha tradito ancora una volta le attese. Gli azzurri sono arrivati a Mosca senza tanti calciatori tra infortuni e Covid: Insigne, Osimhen, Anguissa, Demme, Politano, Ounas e Zanoli non hanno potuto seguire la squadra in Russia. Assenze importanti, che sono un alibi, ma fino ad un certo punto.

Questo perché il Napoli si complica la vita dopo pochi secondi quando Lobotka commette fallo da rigore. Sobolev è un cecchino dal dischetto e dopo 3 minuti la strada si fa subito in salita. Ma Sobolev non perdona e raddoppia al 28′, su un pallone sul quale qualche colpa ce l’ha anche Meret, oltre a Koulibaly. Dall’altro lato il portiere Selikhov compie almeno tre miracoli, due volte su Elmas ed una su Zielinski che calciano quasi sicuri di fare gol.

Nella ripresa Spalletti si guarda in panchina e non trova nessuno o quasi dato che oltre ai portieri ci sono i difensori come Barba, Manolas, Malcuit e Rrahmani. Mentre le soluzioni offensive sono quelle di Cioffi e Ambrosino. Il Napoli nella ripresa, sotto una tormenta di neve, ha il merito di chiudere lo Spartak nella sua metà campo, ma la pressione produce solo il gol di Elmas che non serve a nulla per il risultato finale. Ora il Napoli in classifica ha 7 punti, gli stessi dello Spartak che ha gli scontri diretti a favore.

Spartak Mosca-Napoli: tabellino

SPARTAK MOSCA (3-5-2): Selikhov; Caufriez, Gigot, Dzhikiya; Moses (38′ st Rasskazov), Ignatov (27′ st Lomovitskiy), Umiarov, Litvinov, Lucas; Sobolev, Promes (47′ st Larsson). A disposizione: Maksimenko, Markov, Rebrov, Kutepov, Yeschenko, Denisov, Shitov. Allenatore: Rui Vitoria

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Juan Jesus, Mario Rui; Zielinski, Lobotka (34′ st Rrahmani); Lozano, Mertens, Elmas; Petagna. A disposizione: Ospina, Idasiak, Barba, Malcuit, Manolas, Fabian Ruiz, Ambrosino, Cioffi. Allenatore: Spalletti

ARBITRO: Turpin (Fra)

MARCATORI: 3′ pt su rigore e 28′ pt Sobolev (S), 19′ st Elmas (N)

NOTE: Ammoniti: Litvinov, Sobolev, Promes (S), Koulibaly, Spalletti (All.) (N). Recupero: 3′ pt, 6′ st.

GOL SOBOLEV

GOL ELMAS

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.