napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

REPUBBLICA Che vergogna quei cori razzisti nella serata di Astori

L’occasione di fare bella figura è stata fallita da San Siro

Quei cori razzisti nella serata di Astori

San Siro festeggia i 110 anni dell’Inter e fallisce l’occasione di fare bella figura, che vergogna quei cori razzisti nella serata di Astori. Lavali col fuoco all’indirizzo dei napoletani. Ecco cosa scrive Francesco Rasulo su Repubblica

MILANO. Serviva una vittoria, non è arrivata. Qualunque altro risultato sarebbe stato inutile o quasi. Il Napoli ci ha provato, soprattutto nel primo tempo ha messo sotto l’Inter al punto da provocare a lungo i fischi di paura del pubblico milanese. E nel secondo ha avuto un paio di buonisime occasioni per passare. Peccato. Ora la Juve ha operato il sorpasso da tanti invocato e ha la prospettiva di allungare mercoledì, quando sarà recuperata la partita in casa con l’Atalanta. Il Napoli è virtualmente a meno quattro. Il che significa una cosa: se la squadra di Allegri non troverà uno stop sulla sua strada prima dello scontro diretto del 22 aprile, non servirà nemmeno vincere allo Stadium.

San Siro fallisce, cori razzisti nella serata di Astori

Ma è finita? No, guai a pensarlo. C’è il dovere morale di crederci ancora: comunque vada, il Napoli è la squadra che gioca meglio in Italia e il suo campionato è stato straordinario. L’occasione di fare bella figura è stata fallita invece da San Siro. Dopo il commosso ricordo di Davide Astori, lo stadio ha fatto partire il solito, squallido coro all’indirizzo dei napoletani: “Lavali col fuoco”. Francamente, la mittleuropea Milano ha avuto ieri sera un motivo per vergognarsi.

CONSIGLIATI PER TE