Calcio Napoli

Raduno Napoli a Castel Volturno, la seconda giornata: c’è Marin, Popovic sotto la guida di Cheddira. Conte instancabile

Seconda giornata di preparazione a Castel Volturno, Antonio Conte è stato l’ultimo ad uscire dal centro tecnico.

Nella seconda giornata di raduno a Castel Volturno, il Napoli continua a muoversi freneticamente in vista della nuova stagione. Tra volti nuovi e dettagli sul futuro della squadra, l’attenzione si concentra su Rafa Marin e il promettente Popovic.

Marin accolto con entusiasmo, c’è Popovic con il suo tutor

Il centro tecnico di Castel Volturno ha visto oggi l’arrivo di Rafa Marin, il nuovo volto spagnolo del Napoli. Marin ha subito stretto conoscenza con il nuovo allenatore e il club ha già anticipato che la sua ufficializzazione avverrà presto, come avvenuto per Spinazzola, attraverso un comunicato del presidente De Laurentiis. Fuori dal centro tecnico, Marin ha dimostrato di essere molto grato per l’affetto dei tifosi, concedendo autografi e scattando selfie.

Altri occhi erano puntati su Popovic, il giovane talento destinato a essere sotto contratto dal Napoli. Il club sembra intenzionato a farlo crescere attraverso un prestito, con l’incarico di ‘tutor’ affidato a Walid Cheddira. Il calciatore, rientrato dal prestito al Frosinone, ha addirittura ospitato Popovic nella sua auto all’uscita dal centro tecnico.

Con la seconda giornata di raduno conclusasi, i giocatori azzurri hanno lasciato Castel Volturno per prepararsi alla partenza per Dimaro. Ma l’ultimo a mollare e uscire è stato Antonio Conte, ancora immerso nel lavoro al centro tecnico. Il tecnico dimostra ancora una volta il suo impegno senza sosta per plasmare la squadra in vista della nuova stagione.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.