Tutto Napoli

REPUBBLICA – L’Olympiacos su Manolas, il difensore vuole tornare il Grecia. In caso di addio il Napoli pensa a due nomi

L’Olympiacos vuole Manolas. Il club greco sta pensando di presentare un’offerta. Il Napoli valuta due nomi in caso di addio del difensore greco

L’Olympiacos pensa a Manolas per rinforzare la difesa. Il centrale greco non ha mai nascosto la volontà di tornare a casa, e questa potrebbe essere l’occasione giusta. Il quotidiano la Repubblica riporta alcuni retroscena sull’interesse dell’Olympiacos per Manolas:

OLYMPIACOS SU MANOLAS

“Il centrale greco potrebbe animare le ultime due settimane di mercato. Non ha mai nascosto la volontà di tornare a casa: l’Olympiacos sta pensando di presentare un’offerta, servono tra i 15 e i 18 milioni. Un ostacolo potrebbe essere l’ingaggio alto di Manolas (oltre 4 milioni), ma la situazione decollerà presto. Il Napoli è disposto ad ascoltare eventuali proposte, poi dovrà pensare a rinforzare il reparto arretrato che adesso conta appena di tre centrali dopo la cessione di Luperto. Senza Manolas, bisognerebbe pensare a due novità“.

Il quotidiano aggiunge alcuni dettagli:  “A Maksimovic piacerebbe ricevere una chiamata per rimanere in azzurro e proprio per questo motivo non ha ancora scelto la sua nuova destinazione. Piace sempre Senesi del Feyenoord. Poi toccherà al terzino sinistro: Reinildo Mandava del Lille è più di una tentazione considerando le difficoltà di arrivare ad Emerson, in assoluto il preferito di Spalletti.

Se ne riparlerà dopo Ferragosto. Adesso c’è la sfida col Pescara per oliare i meccanismi e correggere eventuali difetti: quasi 3mila spettatori al Patini con 200 provenienti da Pescara e massima attenzione delle forze dell’ordine per i rapporti tesi tra le tifoseriePoi calerà il sipario su Castel di Sangro: da martedì 17 si entrerà nell’atmosfera del calcio vero”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.