Calcio NapoliTutto Napoli

Napoli-Udinese live: 5-1

Napoli-Udinese, le ultime sull'anticipo della 36ª giornata di Serie A. Tutto sulla sfida del Maradona: formazioni, canale tv e streaming

NAPOLI-UDINESE: FORMAZIONI UFFICIALI

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen.

UDINESE (3-5-1-1): Musso; Stryger Larsen, Becao, Bonifazi; Molina, De Paul, Walace, Makengo, Zeegelar; Pereyra; Okaka.

NAPOLI-UDINESE: SECONDO TEMPO

84′ Sostituzione Tiemoué Bakayoko Diego Demme
84′ Sostituzione Elseid Hysaj Mário Rui Silva Duarte
GOL NAPOLI Di Lorenzoooooooooooooo
GOL NAPOLI Lozanooooooooooooooooo
51′ Ancora Napoli! Questa volta è Lozano che si libera al limite e prova a calciare sotto la traversa. Palla alta.
50′ Insigne dal limite, si libera e prova la conclusione rasoterra. Palla a lato alla destra di Musso.
49′ Partita bene l’Udinese in questa ripresa, sin da subito prova a spingersi in avanti.
COMINCIA il secondo tempo

 

NAPOLI-UDINESE: PRIMO TEMPO

GOL! Napoli – UDINESE 2-1! Rete di Okaka.
31’Gol Fabián Ruiz Peña

28′ Gol Piotr Zieliński

24′ Okaka fa da sponda per Pereyra che prova la conclusione al volo. Palla a lato.
22′ Dopo un buon avvio dei padroni di casa, gli ospiti hanno preso le misure. Partita equilibrata ora.
17′ NAPOLI PERICOLOSO! Calcio d’angolo di Zielinski che crossa in area dove Oshimen stacca di testa e manda di poco alto sopra la traversa.

15′ L’Udinese con fatica inizia a provare a mettere fuori il muso dalla propria metà campo, mancano ancora le conclusioni a rete.
10′ DI LORENZO AD UN PASSO DAL GOL! Angolo Napoli, Insigne in area per Osimhen che schiaccia di testa, la palla arriva a Di Lorenzo che in spaccata da pochi passi manda alto sopra la traversa.

8’Prima conclusione da parte del Napoli, ci prova Insigne dalla distanza, Musso non si fa sorprendere.
7′ Punizione dalla trequarti per il Napoli, calcia in area Insigne, Molina è attento e manda in angolo.

3’Subito pressione da parte dei padroni di casa, Udinese sulle difensive.

1′ FISCHIO D’INIZIO DI NAPOLI – UDINESE. Arbitra Calvarese.

Napoli-Udinese, le ultimissime. Dopo la vittoria contro lo Spezia, il Napoli ha ripreso la corsa alla zona Champions. La squadra di Gattuso appare tra le favorite per gli ultimi tre posti disponibili, visto e considerando la matematica partecipazione dell’Inter alla prossima massima Champions League.

Di fronte al Napoli ci sarà l’Udinese di Gotti, che nell’ultimo turno ha raggiunto quota 40 e giocherà per provare ad ottenere il miglior piazzamento possibile in classifica dopo aver raggiunto la salvezza. Per i friulani l’obiettivo è la parte sinistra del tabellone.

Nella gara d’andata giocata lo scorso gennaio il Napoli ha battuto l’Udinese per 2-1. Vittoria azzurra grazie alle reti di Insigne e Bakayoko. In mezzo la rete di Lasagna, poco prima del suo passaggio all’Hellas Verona.

NAPOLI-UDINESE ORARIO

La sfida tra Napoli e Udinese, anticipo del turno infrasettimanale, si giocherà martedì 11 maggio 2021 alle ore 20:45: terzultimo match di campionato per entrambe, previsto allo Stadio Diego Armando Maradona. I tifosi non saranno presenti.

DOVE VEDERE NAPOLI-UDINESE IN TV e STREAMING

Napoli-Udinese sarà trasmessa in diretta tv esclusiva da Sky , che ha acquisito i diritti per trasmettere 7 partite su 10 di ogni giornata del campionato di Serie A . I canali di riferimento sui quali sarà possibile seguire il match sono: Sky Sport Uno (201 del satellite), Sky Sport Serie A (202 del satellite), Sky Sport (251 del satellite)

Gli abbonati di Sky potranno seguire l’anticipo tra Napoli e Udinese anche in diretta streaming, attraverso l’applicazione gratuita Sky Go , scaricabile su dispositivi come pc, smartphone o tablet.

Gattuso recupera a tempo di record Mertens, ma ci sarà la conferma di Osimhen prima punta, supportato da Lozano, Zielinski e Insigne: Politano verso la panchina. Bakayoko potrebbe far coppia con Fabian Ruiz in mezzo, con Di Lorenzo e Hysaj (in ballottaggio con Mario Rui) terzini. Ospina spera di tornare tra i pali, ma è duello con Meret. Al centro della difesa Manolas e Rrahmani.

Gotti con Okaka come prima punta, a sostegno Pereyra. In difesa arretrato Stryger Larsen con Bonifazi e Nuytinck, tra i pali Musso. A centrocampo Molina, De Paul, Walace e Ouwejan, Arslan non convocato per una botta al ginocchio: chance per Makengo, o in alternativa Forestieri dal 1′ con Pereyra mezzala.

 

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.