Calcio Napoli

Forgione: “Attenzione la Salernitana non è ancora in A. Salerno vive un complesso d’inferiorità. Vi spiego tutto”

La Salernitana non è ancora in Serie A. Angelo Forgione spiega il clamoroso retroscena che potrebbe cambiare la classifica di serie B

La Salernitana non è ancora in serie A. Anche se la classifica di serie B, afferma che la squadra di Lotito è stata promossa nella massima serie, a causa di un cavillo, la Salernitana non può ancora festeggiare ufficialmente le promozione. Il giornalista e scrittore, Angelo Forgione, ai microfoni  de “I Tirapietre”, programma condotto da Luca Cirillo e Donato Martucci, sulle frequenze di Radio Amore Campania ha spiegato io clamoroso retroscena:

“La Salernitana non è ancora in Serie A, fin quando non ci sarà il cambio di proprietà non sarà ratificata la promozione. I salernitani prenderebbero due piccioni con una fava, liberazione da Lotito e promozione in Serie A”.

Angelo Forgione, ai Tirapietre ha poi aggiunto: “Bisogna dire che Lotito ha comunque dimostrato di saper fare calcio. E’ chiaro che la situazione a Salerno non è delle migliori, sono ostili al loro presidente.

Cori contro i napoletani? Non si può parlare di derby, anche perché non c’è nessun nesso sportivo tra le due squadre. La rivalità è unilaterale, una rivalità di vicinato. Salerno è la seconda città della Campania, c’è una sorta di complesso di inferiorità che i salernitani dovrebbero abbandonare. Andare a paragonarsi con una Capitale come Napoli, è un esercizio inutile, la storia parla chiaro“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.