Calcio Napoli

Festa Scudetto Napoli: ADL aveva in mente tutta una ‘scenografia’, ma l’idea è stata bocciata dal Comune

L’ultima idea del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, per la festa Scudetto è stata bocciata dal Comune.

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha proposto una particolare idea al Comune di Napoli in vista della festa per la vittoria dello Scudetto. Durante l’ultima giornata di campionato, il Napoli affronterà la Sampdoria e riceverà il trofeo allo stadio Diego Armando Maradona di Fuorigrotta. La celebrazione si terrà a Fuorigrotta dopo la partita e si prevede che duri diverse ore. I tifosi azzurri però sono rimasti delusi perché i giocatori non sfileranno per le strade della città su un bus scoperto, non potendo godere del calore del pubblico.

L’edizione odierna di Repubblica ha svelato un retroscena riguardante la festa dello Scudetto del Napoli e un’idea proposta da Aurelio De Laurentiis, il presidente del club. Quest’ultima però è stata bocciata dal Comune per motivi di ordine pubblico:

“Il Napoli aveva pensato anche a un effetto scenografico con i giocatori che avrebbero raggiunto il bus a bordo di motorini, ma l’idea è stata respinta per ragioni di ordine pubblico e la società non ha avuto altra scelta che adeguarsi”.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.