Calcio Napoli

Napoli-Cagliari: retroscena sul rigore di Osimhen, la reazione di Spalletti

Il Napoli si prende la testa della classifica battendo per 2-0 il Cagliari

Victor Osimhen protagonista di Napoli-Cagliari. Il nigeriano ha segnato un gol ed ha anche provocato il rigore trasformato da Insigne. Il nigeriano ha una media gol clamorosa con 6 gol in 6 partite giocate, ma è anche meglio di Benzema nel mese di settembre. Osimhen sta diventando un fattore per il Napoli, dato che da solo riesce praticamente ad impegnare almeno due o tre uomini della difesa avversaria, come sottolineato anche da Mazzarri al termine del match del Maradona.

Video: guarda i gol di Napoli-Cagliari.

Una forza devastante quella di Osimhen. Per informazioni chiedere a Godin. L’esperto difensore del Cagliari è stato bruciato in occasione del primo gol del nigeriano, poi letteralmente annientato in occasione del rigore. L’uruguagio in quella circostanza ha cercato di tenere il passo di Osimhen, ma il nigeriano prima ha sfruttato il suo fisico e poi con una sterzata incredibile ha mandato Godin fuori giri. Gazzetta dello Sport scrive della reazione di Spalletti al rigore provocato da Osimhen: applausi convinti da parte del tecnico e poi un buffetto al nigeriano. Un segno di affetto e di gratitudine che il tecnico ha per tutti i suoi calciatori. Osimhen sta diventando fondamentale per la sua squadra e Spalletti se lo coccola, regalandogli anche la standing ovation del Maradona.

Spalletti: “Non ci sono riserve, non voglio chi si lamenta”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.